Monday, Oct. 25, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2017

|

 

WSOP – Ancora super Dario Sammartino, è al final day del 10k 6-Max!

WSOP – Ancora super Dario Sammartino, è al final day del 10k 6-Max!

Area

Vuoi approfondire?

Non abbiamo quasi più parole per descrivere le grandissime WSOP di Dario Sammartino. Dopo la partenza “col botto” da 1.6 milioni di dollari all’One Drop, Dario continua a macinare risultati ai tavoli del Rio Casino.

Ieri il partenopeo in formissima aveva agguantato il day 2 di uno dei tornei più duri di tutte le World Series, ma aveva uno stack sotto media… nessun problema per MadGenius!

Event #42: $10,000 No-Limit Hold’em 6-Handed Championship

Da ripetere ancora una volta come questo torneo sia forse il più difficile e tecnico tra tutti quelli di No Limit Hold’em alle World Series. I tavoli da sei giocatori fanno tirare fuori tutta l’aggressività e danno più chance anche a chi gioca più cash game che MTT… un concentrato di squali nel quale è difficilissimo nuotare in santa pace.

Uno degli squali più feroci però ce lo abbiamo noi: Dario Sammartino moltiplica il suo stack che a inizio giornata era sotto average, e arriva in decima posizione alla fine del day 2!

Saranno in 24 domani a giocarsi un braccialetto che vale ben 775.000 dollari e il prestigio di un titolo che è stato di gente come Greg Merson (pochi giorni prima di giocare il Main Event che lo ha incoronato campione del mondo).

Dario ha a lungo dovuto lottare con quello che ora è il chipleader e che lo è stato per gran parte della giornata, l’ostico Charlie Carrel, e gli ha saputo tenere testa senza particolari problemi. Un episodio fortunato è arrivato per Sammartino quando si è ritrovato con overpair di QQ contro la doppia coppia di 9 e 7 di Tony Gregg, all-in al turn: al river è arrivata una delle carte di Dario, un Jack che ha accoppiato il board dandogli una migliore doppia coppia di quella di Gregg, “counterfeitato” ed eliminato.

Ecco la classifica dei ventiquattro player rimasti in gioco, con Dario in decima posizione sopra average!

Event #43: $1,500 No-Limit Hold’em SHOOTOUT

A seguito di un capolavoro di Dario Sammartino arriva una prestazione purtroppo terribile per molti altri degli italiani presenti a Las Vegas!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’evento Shootout, al quale hanno preso parte ben 1.025 poker player, ha visto alcuni player azzurri iscriversi e partecipare. Da Facebook siamo sicuri delle presenze di Muhamet Perati, Cristiano Guerra e Alessandro Meoni, ma molto probabilmente ci sono tanti altri italiani che hanno preso parte all’evento.

Purtroppo la formula dello shootout è davvero spietata: si qualifica al day 2 soltanto un giocatore per ogni tavolo. E di italiani se ne sono qualificati… zero!

Débacle completa per i nostri connazionali che alzano tutti quanti bandiera bianca. Alessandro Meoni è andato molto vicino a qualificarsi e ad andare ITM (passare il primo turno significa andare a premi) ma non ce l’ha fatta per un soffio. “Cippino” si è infatti dovuto fermare all’heads up conclusivo del proprio tavolo che ha poi perso, sfogandosi con autoironia su Facebook e ricevendo le amichevoli prese in giro di alcuni colleghi tra cui Dario Sammartino!

 

Event #44: $3,000 H.O.R.S.E.

Pare proprio che nessun player italiano abbia preso parte a questo evento: i due che potevamo aspettarci impegnati in questa variante, Max Pescatori e Walter Treccarichi, hanno evidentemente preferito riposare dopo il final table dello Stud Hi-Low che sono riusciti a conquistare.

Il field di questo evento si fa davvero interessante, e davanti a tutti c’è un lanciatissimo Andre Akkari. Dietro al brasiliano si rivede anche una leggenda come Scotty Nguyen, e più indietro ancora Daniel Negreanu, Andy Black, James Obst che in queste WSOP sta davvero accumulando risultati su risultati.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari