Tuesday, Aug. 4, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Feb 2018

|

 

Aussie Millions – Toby Lewis vince il Main dei record, Kanit comanda il $100k Challenge!

Aussie Millions – Toby Lewis vince il Main dei record, Kanit comanda il $100k Challenge!

Area

Vuoi approfondire?

Attenzione perché gli Aussie Millions 2018 potrebbero ancora regalare una gioia clamorosa all’Italia del poker!

Si è concluso infatti il Main Event dei record con il trionfo del britannico Toby Lewis, ma ora c’è un Challenge tutto da seguire.

Il nostro Mustapha Kanit si è reso protagonista indiscusso nell’ultimo livello del Day 1 di questo torneone da 100mila dollari di buy-in.

Kanit si è registrato a fine giornata e ha chiuso da chipleader a Melbourne dopo una serie di mani spettacolari! Scopriamo tutto nel dettaglio…

 

A$ 10,000 + 600 NL Hold’em – Main Event (Event #11)

Vi avevamo già raccontato qualche giorno fa di un Main deludente per gli italiani, usciti tutti prima dello scoppio della bolla.

Alla fine ad imporsi in un field da record è stato il 28enne britannico Toby Lewis che ha shippato un primo premio milionario! Lo ha fatto in un field di 800 entries tondi tondi, un primato nei 21 anni di storia degli Aussie Millions.

Lewis si è presentato al tavolo finale con lo stack più grande e con i favori del pronostico. Non ha deluso, spuntandola in heads up contro lo svizzero Stefan Huber.

Va detto tuttavia che i due avevano in precedenza già raggiunto un accordo con il norvegese Espen Solaas. Lo scandinavo è uscito formalmente terzo con A-9 contro K-K di Lewis ma si è beccato il secondo premio più ricco: oltre 900mila dollari americani.

Lewis a caldo ha dichiarato: “Sono riuscito a stare concentrato e a non farmi distrarre dalle pressioni. Ho tenuto il telefono spento e non ho mai guardato i social. A quanto pare ha funzionato“. Ecco il payout:

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1° – Toby Lewis (UK) AU$1,458,198 – $1,156,653*
2° – Stefan Huber (Svizzera) AU$909,699 – $721,579*
3° – Espen Solaas (Norvegia) AU$1,177,103 – $933,686*
4° – Chul-Hyon Park (Australia) AU$470,000 – $372,807
5° – Mike Del Vecchio (USA) AU$370,000 – $293,486
6° – Ben Richardson (Australia) AU$300,000 – $237,962
7° – Johan Schumacher (Belgio) AU$235,000 – $186,403

 

A$ 98,000 + 2,000 NL Hold’em – $100,000 Challenge (Event #24)

L’interesse verso gli Aussie Millions non si è affatto esaurito con il Main Event. Oggi infatti è iniziato anche l’evento n° 24 del ricco programma.

Ci riferiamo a un Challenge da 100mila dollari di buy-in al quale ha preso parte anche il nostro Mustapha Kanit. L’azzurro si è iscritto in late reg all’ultimo livello del Day 1 ed è riuscito a chiudere in testa al count!

In poche mani insomma ha più che quadruplicato il suo stack iniziale, partendo con 250.000 e chiudendo con 1.141.000 gettoni nella busta.

Kanit si è messo in evidenza per esempio facendo fuori Sam Greenwood in un colpo dove i due sono finiti ai resti al turn su un board 942 3. Kanit ha pushato con AA e Greenwood ha chiamato con 97. La Q cascata al river è stata alquanto inutile.

Kanit è stato l’unico ad aver chiuso con più di un milione di pezzi in mezzo a 6 superstiti su 16 entries (per adesso). I bui sono saliti fino a 6/12k con ante 2k. La late reg è aperta fino allo start del Day 2, fissato alle 14:10 locali.

Dovrebbero unirsi al gruppo pure David Steicke e Jack Salter. Attendiamo qualche ora dunque per conoscere i numeri definitivi del Challenge. Vi lasciamo intanto con il count:

 

Mustapha Kanit (IT) 1,141,000
Jan-Eric Schwippert (DE) 853,000
Christian Christner (DE) 719,000
Michael Lim (MY) 534,000
Kahle Burns (AU) 428,000
Manig Loeser (DE) 306,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari