Saturday, Jul. 20, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Feb 2018

|

 

Viktor Blom trionfa a Rozvadov! Incassa 850mila euro nel partypoker LIVE MILLIONS Germany

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Viktor Blom trionfa a Rozvadov! Incassa 850mila euro nel partypoker LIVE MILLIONS Germany

Area

Vuoi approfondire?

Forse noi italiani speravamo in un esito diverso, ma non possiamo certo lamentarci della storia che abbiamo da raccontare…

Il nostro Gianluca Speranza infatti ha chiuso in decima posizione al Main Event del King’s di Rozvadov lasciando però tutta la gloria a uno dei giocatori più attesi: Viktor Blom!

Il 27enne svedese, da anni un mito dell’online grazie al suo nick ‘Isildur1‘, è stato protagonista indiscusso di questo Main da 5 milioni di euro garantiti, fin dal Day 1A.

Non avrà incassato una prima moneta milionaria, per via di un deal fatto in heads up con il moldavo Pavel Plesuv, tuttavia si porta a casa la bellezza di 850mila euro!

Il runner-up si accontenta di 750mila euro e può dire di essersi arreso solo davanti a una leggenda vivente e a un hero call finale da urlo. E pensare che Blom ha un certo punto aveva solo un nono delle chips di Plesuv…

Grazie a tre raddoppi e a quel call finale Blom ha messo le mani sul trofeo e sui 100mila euro che i due finalisti avevano deciso di lasciare da parte per l’heads up.

Ecco a voi l’action dell’ultimissima mano del partypoker LIVE MILLIONS Germany da 5.300 euro di buy-in e 1.022 entries.

I bui sono 6/12 mln. Blom apre a 35 mln con K6, Plesuv chiama con Q7. Il flop recita Q9K. Plesuv checka, Blom punta 45 mln e Plesuv chiama.

Il turn è un A. Plesuv checka e Blom punta 105 mln. Il river è un 5. Plesuv pusha 299 mln. Blom ci pensa parecchio, sembra in procinto di foldare più volte ma alla fine fa il call vincente con i commentatori in delirio! Ecco il video:

 

 

Fuori dall’accordo è rimasto il britannico Rickie Silcock, terzo classificato per 400mila euro. Il brasiliano Joao Simao, ambasciatore di partypoker, si è arreso in quarta posizione beccandosi 280mila euro.

Ondrej Drozd ha chiuso solo al sesto posto, dopo essere stato il chip leader di inizio Final Day a 13 left e di inizio final table a 8 left.

Lo spagnolo Adrian Mateos è stato uno dei primissimi bustati di giornata: è uscito 12esimo meritandosi 40mila euro come il nostro Speranza.

A proposito, Speranza è stato praticamente condannato da due mani giocate contro Blom. Nella prima l’azzurro ha perso con 10-10 contro K-K. Nella seconda Speranza ha chiamato per tre volte fino al river con KQ su un board Q-4-8-8-5; Blom ha girato AA.

Da corto infine Speranza ha pushato con A-10 trovando il call di Simao con A-Q. Board A-3-5-8-7 e addio sogni di gloria per l’italiano.

 

Il payout del tavolo finale:

1° – Viktor Blom (Svezia) €850,000*
2° – Pavel Plesuv (Moldavia) €750,000*
3° – Rickie Silcock (UK) €400,000
4° – Joao Simao (Brasile) €280,000
5° – Radoslaw Wesierski (Polonia) €200,000
6° – Ondrej Drozd (Repubblica Ceca) €140,000
7° – Aristeidis Moschonas (Grecia) €100,000
8° – Niko Wieland (Germania) €70,000

 

Inutile dire che tantissimi appassionati di poker hanno seguito il torneo, attirati dalla presenza di Blom. C’è chi, come Max Silver, fa notare il cambiamento nel gioco di Blom.

Sembrano lontani i tempi in cui il biondo scandinavo si giocava milioni di dollari online in poche ore. Ora ha trovato la pazienza per vincere anche un lungo torneo live (il Final Day è durato ben 14 ore filate!).

 

 

Facciamo i complimenti a Blom dunque che è riuscito a compiere una rimonta clamorosa, centrando uno dei suoi risultati live più importanti in carriera.

Saranno felici gli organizzatori di partypoker LIVE. Un trionfo del genere ha generato non poco interesse per il loro circuito che ad aprile propone un altro appuntamento da capogiro a Barcellona.

 

 

Chiudiamo con un ultimo appunto. Il tedesco Dominik Nitsche al King’s di Rozvadov è riuscito a far suo l’High Roller da 10mila dollari di buy-in in heads up contro l’olandese Marcel Luske. Complimenti anche a loro!

Il nostro Mustapha Kanit qui si è arreso a premio in decima posizione. In tutto 15 persone hanno piantato la bandierina in mezzo a 120 ingressi.

 

Il payout dell’High Roller:

1° – Dominik Nitsche (Germania) € 300.000
2° – Marcel Luske (Olanda) € 180.000
3° – Philipp Zukernik (Cina) € 130.000
4° – Koray Aldemir (Germania) € 100.000
5° – Daniel Cates (USA) € 80.000
6° – Ashkan fattahi (Iran) € 65.000
7° – Ole Schemion (USA) € 50.000
8° – Bartlomiej Machon (Polonia) € 40.000

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari