Thursday, Sep. 19, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 22 Ott 2018

|

 

WSOP Europe – Mario Llapi tra i 14 finalisti del Monster Stack! Pescatori avanti nel Mixed

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP Europe – Mario Llapi tra i 14 finalisti del Monster Stack! Pescatori avanti nel Mixed

Area

Vuoi approfondire?

Vi abbiamo lasciato per un paio di giorni a secco di notizie dalle WSOP Europe, ma ora è tempo di tornare a Rozvadov perché l’Italia del poker è nuovamente grandissima protagonista!

Ieri si è consumato infatti il Day 2 del MONSTER STACK da 1.100 euro di buy-in (torneo che ha totalizzato 666 entries) e il nostro Mario Llapi figura tra i 14 giocatori che ancora sognano il braccialetto.

Nel frattempo è iniziato pure un Mixed di PL Omaha e Hold’em dove tre italiani stanno per piazzare la bandierina (e tra loro c’è pure Max Pescatori). Ecco il riassunto di una bella domenica in terra ceca…

 

Event #5: €1,100 MONSTER STACK NL Hold’em

Il triplice flight di questo quinto evento delle WSOPE ha totalizzato 666 iscrizioni e un prizepool di 639.027 euro. Ieri 165 giocatori si sono presentati al Day 2 e la bolla è scoppiata esattamente a 100 left. Sono serviti 40 minuti di gioco per assistere a sei mani in piena bolla. Alla fine lo sfortunato Yoan Argence è uscito con il più tremendo dei cooler: K-K vs A-A di Chin Wei Lim.

Dopo dieci livelli di gioco in 14 hanno imbustato, assicurandosi almeno 5.513 euro di premio. In testa al count troviamo ora una coppia di giocatori sopra il muro dei 4 milioni di chips: Luiz Antonio Duarte Ferreira Filho e Timur Margolin. Oltre a Margolin c’è un altro player che il braccialetto lo ha già vinto: Mykhailo Gutyi.

Noi però facciamo il tifo per l’azzurro Mario Llapi, passato con 1.165.000 nella busta! La media è di 1.902.857 pezzi. L’altro italiano finito ITM è stato Riccardo Saitta, out 77° per 1.738 euro di premio.

Alle 14:00 il gioco riprende con il Final Day e un primo premio da 134.407€ in palio. I bui nel 25esimo livello sono 20/40k (big blind ante 40k). Chi metterà le mani sul braccialetto? Seguite lo streaming del final table per scoprirlo. Ecco il count completo:

 

Luiz Antonio Duarte Ferreira Filho BR 4,350,000
Timur Margolin IL 4,110,000
Raul Henriquez CL 2,810,000
Andrei Konopelko BY 2,360,000
Alexandre Viard FR 2,180,000
Amar Begovic BA 1,660,000
Dhawal Lachhwani IN 1,650,000
Henrik Brockmann DE 1,335,000
Mykhailo Gutyi UA 1,275,000
Sebastian Ulrich DE 1,240,000
Mario Llapi IT 1,165,000
Tamas Szunyoghy HU 1,065,000
Michal Mrakes CZ 960,000
Luiz Ferreira BR 510,000

 

Event #6: €1,650 Mixed PL Omaha/NL Hold’em

Ieri al King’s si è giocato anche il Day 1 di questo evento Mixed che ha attirato 241 entries ai tavoli. In 42 tra loro sono arrivati alle buste. La bolla è vicina visto che andranno a premio 37 persone, sognando braccialetto e prima moneta da 86.956 euro.

L’ungherse Laszlo Bujtas comanda al momento nel count con 388.500 pezzi davanti all’americano Shaun Deeb. In top ten troviamo pure Anthony Zinno a impreziosire il field.

Noi però vogliamo sottolineare il tris di azzurri ancora in corsa: Vittorio Castro (con 196.000), Max Pescatori (161.500) e Pasquale Vinci (56.500). Calcolate che l’avg è di 172k circa.

Possiamo citare poi tra i superstiti pure Chris Ferguson e Jeff Lisandro. Vi lasciamo con la top ten provvisoria del chipcount:

 

Laszlo Bujtas hu 388,500
Shaun Deeb us 361,000
Zoltan Szabo hu 309,000
Roland Israelashvili us 303,000
Krasimir Yankov bg 293,000
Julien Sitbon fr 293,000
Netanel Amedi il 277,500
Anatolii Zyrin ru 250,500
Anthony Zinno us 241,000
Jaroslav Peter cz 223,500

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari