Saturday, Dec. 14, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Ott 2018

|

 

Bendinelli vince 12.800€ nel Mixed Game WSOPE, Sebastiani avanza nel Monster Stack!

Bendinelli vince 12.800€ nel Mixed Game WSOPE, Sebastiani avanza nel Monster Stack!

Area

Vuoi approfondire?

Ieri si è giocato il primo tavolo finale senza italiani alle WSOP Europe di Rozvadov!

A spuntarla nel PL Omaha 8-Handed è stato Hanh Tran, che ha vinto il suo secondo braccialetto delle Series nel giro di pochi mesi. Eppure si definisce un giocatore di cash game e snobba i tornei che definisce “divertenti ma anche una perdita di tempo“.

Nel frattempo è iniziato il MONSTER STACK da 1.100 euro di buy-in al King’s. Il primo Day 1 ha totalizzato 148 entries e tra i 30 left c’è il nostro Luca Sebastiani insieme a Chris Ferguson. E intanto in un evento senza braccialetto in palio Giuliano Bendinelli ha trovato l’affondo giusto dopo il quarto posto dei giorni scorsi.

 

Event #3: €550 PL Omaha 8-Handed

Avevamo lasciato ieri otto finalisti a giocarsi il braccialetto nell’Omaha. Alla fine l’ha spuntata Hanh Tran, player austriaco di chiare origini asiatiche che questa estate aveva vinto il suo primo braccialetto alle WSOP di Las Vegas! Qualche mese fa il successo era arrivato nella variante Limit 2-7 Lowball Triple Draw.

Tran è riuscito a rimontare anche nell’heads-up di ieri, visto che che aveva solo un quinto delle chips del lettone Oleg Pavlyuchuk. Nell’ultimo colpo i due sono finiti ai resti su un flop Q76. Pavlyuchuk ha mostrato KK44 contro 9764 di Tran. Turn 5 e river 2 non hanno cambiato nulla.

A caldo Tran ha spiegato: “Sapevo che potevo vincere con un raddoppio. Anche a Las Vegas partivo da sfavorito. Comunque io resto un giocatore di cash game. I tornei li gioco solo per divertimento o per perdere tempo. Ora però voglio un terzo braccialetto. Giocherò qualche torneo in più“.

 

1 – Hanh Tran (Austria) €59,625
2 – Oleg Pavlyuchuk (Lettonia) €36,851
3 – Romain Lewis (Francia) €25,473
4 – Sebastian Obermeier (Germania) €17,095
5 – Tarek Sleiman (Cile) €12,802
6 – Manish Goenka (India) €9,313
7 – Michael Magalashvili (Israele) €6,896
8 – Florian Sarnow (Germania) €5,198

 

Event #5: €1,100 MONSTER STACK NL Hold’em

Passiamo al primo flight del MONSTER STACK che ha visto solo 30 giocatori arrivare alle buste su 148 entries. Quan Zhou guarda tutti dall’alto al momento con le sue 519.500 chips.

È passato anche Chris Ferguson, ultimo iscritto del Day 1A durante il 12esimo livello. Ferguson ha ora 168.000 gettoni.

A noi però interessa soprattutto sottolineare la presenza di Luca Sebastiani con 117.500 di stack! Luca è 23° per ora, quando l’avg è di 197.333 e i bui sono arrivati fino a 1.500/3.000 con ante 3.000.

Alle ore 15:00 si replica con il Day 1B. Si giocheranno oggi altri 14 livelli da 40 minuti ciascuno. La late reg chiude dopo mezzanotte. Sono in tutto tre i flight previsti di questo torneo che proclamerà il suo campione lunedì 22 ottobre. Vi lasciamo con la top ten provvisoria del count:

 

Quan Zhou (CN) 519,500
Jaroslav Peter (CZ) 397,000
Michal Mrakes (CZ) 389,000
Volodymyr Kernytskyi (UA) 378,000
Matous Houzvicek (CZ) 319,000
Roman Svab (CZ) 294,000
Pete Chen (TW) 244,500
Jesper Hansen (DK) 236,500
Henrik Brockmann (DE) 225,500
Chin Wei Lim (MY) 221,000

 

€550 NLH/PLO Mixed Game

Dopo essersi piazzato 4° nel 6-Max Deepstack (incassando 22.210 euro) e 43° nel Turbo Bounty Hunter (incassando altri 1.274 euro), Giuliano Bendinelli è riuscito a shipparne uno al King’s!

Stamattina il nostro Giuliano ha infatti braggato giustamente uno shippo da 12.800 euro messo a segno in un NLH/PLO Mixed Game da 500+50 euro di buy-in!

Nel suo post celebrativo su FB ha anche specificato di aver superato i 40mila euro di profit netto in questa trasferta ceca. Evidentemente c’è qualche millino non ufficiale da aggiungere al suo score…

Tornando al Mixed Game, snoccioliamo qualche dettaglio. C’erano 15.000 chips di partenza in questo evento e 77 giocatori hanno pagato anche 21 re-entries, generando un montepremi di 46.550 euro.

In 11 sono andati a premio e Bendinelli si è imposto alla fine sul runner-up tunisino Skander Kamoun. Notiamo al settimo posto anche il nome del giramondo Casey Kastle.

Grazie a questa vittoria, Bendinelli super gli 850mila euro vinti formalmente in carriera negli mtt live e si avvicina alla top 30 della Italy All Time Money List, scavalcando Cristiano Blanco.

 

1° – Giuliano Bendinelli (Italia) – € 12 800
2° – Skander Kamoun (Tunisia) – € 9 101
3° – Dimitrios Gkatzas (Grecia) – € 5 958
4° – Christopher Back (Canada) – € 4 585
5° – ? ? (Belgio) – € 3 631
6° – Aleksei Ivanov (Bielorussia) – € 2 840
7° – Casey Kastle (Slovenia) – € 2 234
8° – ? ? (Germania) – € 1 746
9° – Danny Covyn (Belgio) – € 1 327
10° – Alexander Roland Kelch (Germania) – € 1 164
11° – Anatolii Zyrin (Russia) – € 1 164

 

Tra l’altro quello di Bendinelli non è stato l’unico shippo italiano di questi giorni al King’s nei tornei collaterali. Daniele Ruocco e Samuel Libro hanno splittato per esempio insieme al tedesco Michael Ernest un Daily Turbo Tournament da 127 entries e 13.490 euro di prizepool. Il buy-in era di 100+10 euro.

 

1st – Daniele Ruocco (Italia) – €2,476
2nd – Samuel Libro (Italia) – €2,476
3rd – Michael Ernest (Germania) – €2,475
4th – Georges Chehade (Libano)- €1,268
5th – Baldelli Fabian (Francia) – €1,018
6th – Philipp Zukernik (Israele) – €796
7th – Alessandro Ferrari (Italia) – €627
8th – Roberto Manfredi (Italia) – €479
9th – Sanjay Sahijwani (Cile) – €351
10th – Ulf Svedjeholm (Svezia) – €283
11th – Republic Karel Kovarik (Rep. Ceca) – €283
12th – Martino Cito (Italia) – €250
13th – Ofir Reuven (Israele) – €250
14th – Darren Delahunty (Inghilterra) – €229
15th – Mickael Lagaude (Francia) – €229

 

Luca Sebastiani (in gara ora nel Monster Stack) ha shippato invece un King’s Turbo Freezeout da 250+25 euro di buy-in, 54 entries. Tra i sei premiati figura anche Alessandro Ferrari.

 

1st – Luca Sebastiani (Italia) – €3,687
2nd – Austria Robert Auer (Austria) – €3,687
3rd – Nikolajs Jalunins (Lettonia) – €1,924
4th – Walter Oliver (USA) – €1,475
5th – Alessandro Ferrari (Italia) – €1,154
6th – Shai Lavi (Israele) – €898

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari