Wednesday, Jan. 26, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Apr 2019

|

 

EPT Monte Carlo – Italiani subito protagonisti! Sammartino e Kanit passano nell’High Roller

EPT Monte Carlo – Italiani subito protagonisti! Sammartino e Kanit passano nell’High Roller

Area

Vuoi approfondire?

È iniziato lo show dell’EPT a Monte Carlo e gli azzurri sono subito “sul pezzo”!

Nella giornata del 25 aprile a rubare la scena a tutti sono infatti Dario Sammartino e Mustapha Kanit, schierati e passati nel Day 1 dell’High Roller da 10.300 euro di buy-in.

In programma c’erano solo otto livelli da 40 minuti ciascuno e a sfruttarli meglio di tutti, in verità, è stato il campione statunitense Erik Seidel, al momento primo con 186.000 nella busta.

La giornata di Seidel è iniziata alla grande quando, alla seconda mano, ha fatto fuori Alex Foxen con top set contro un draw. Le chips sono finite in mezzo al turn e Seidel ha così raddoppiato. Foxen ha poi tentato il re-entry senza successo.

Seidel è riuscito invece ad amministrare il suo stack senza grandi sorprese. Ricordiamo che nel 2015 vinse oltre 2 milioni di euro proprio all’EPT Grand Finale in un Super High Roller da 100.000 euro di buy-in… Quindi non è affatto nuovo a certe imprese.

A tenere compagnia a Seidel ci pensa Isaac Haxton con 121.300 imbustati. È messo bene pure il giapponese Hiroyuki Noda in mezzo ai vari europei ed americani.

Ma noi speriamo nel recupero di Sammartino (76.100 per lui) e Kanit (25.900). Non sono messi alla grande nel count, però almeno non hanno consumato il re-entry.

In totale sono 40 i left su 56 entries. Il gioco riprende alle 12:30 con questa situazione ai tavoli:

 

Erik Seidel – USA – 186.000
Matthias Eibinger – Austria – 159.500
Ole Schemion – Germany – 141.600
Ben Heath – UK – 124.900
Hiroyuki Noda – Japan – 123.000
Isaac Haxton – USA – 121.300
Joao Vieira – Portugal – 115.700
Sam Greenwood – Canada – 111.000
Lauren Roberts – USA 97.900
Georgios Kitsios – Greece 88.000
Charlie Carrel – UK – 84.400
Albert Daher – Lebanon – 79.800
Philipp Gruissem – Germany – 77.600
Luc Greenwood – Canada – 76.900
Timothy Adams (Re-Entry) – Canada – 76.800
Dario Sammartino – Italy – 76.100
Michael Addamo – Australia – 74.800
Yake Wu – China – 70.500
Bahram Chobineh (Re-Entry) – Iran – 66.100
Seth Davies – USA – 66.000
Michael Soyza – Malaysia – 64.200
Paul Newey – UK – 61.700
Jean-Noel Thorel – France – 58.000
Dominykas Karmazinas – Lithuania – 51.600
Francisco Benitez – Uruguay – 49.700
Sylvain Loosli – France – 47.500
David Peters – USA – 47.200
Anthony Zinno – USA – 46.900
Nick Petrangelo – USA – 46.000
Pablo Melogno – Uruguay – 45.400
Thomas Boivin – Belgium – 44.100
Daniel Dvoress (Re-Entry ) – Canada – 34.900
Orpen Kisacikoglu – Turkey – 33.400
Jesus Cortes – Spain – 29.700
Mustapha Kanit – Italy – 25.900
Adrian Mateos – Spain – 22.700
Ivan Deyra – France – 21.600
Steve O’Dwyer – Ireland – 20.000
Aviv Meiri (Re-Entry) – Israel – 15.100
Kristen Bicknell (Re-Entry) – Canada – 1.200

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Non è finita qua: a Monte Carlo si è consumato pure il Day 1 di un NLHE Freezeout da 1.100 euro di buy-in, primissimo evento del ricco programma EPT.

Qua si sono giocati dodici livelli e in 42 sono passati su 198 totali. Il montepremi ammonta a 192.060 con una prima moneta da 42.590 euro in palio.

E gli italiani possono sognare: in sei dei nostri sono passati al Day 2. Il migliore tra loro è Danilo Colomba con 111.500 di stack.

Anche qui si ricomincia alle 12:30, con i bui saliti a 1.000/2.500 (big blind ante 2.500). I round durano ancora 40 minuti ciascuno con 20 minuti di pausa ogni tre round. La pausa cena dura 75 minuti e la bolla dovrebbe scoppiare al raggiungimento dei 27 left. Ecco la top ten e il count degli italiani:

 

Zakhar Babaev (IL) – 242,500
Jeffrey Colpitts (CA) – 222,500
Paul Testud (FR) – 205,000
Olivier Ferrero (FR) – 192,000
Natalie Teh (MY) – 188,000
Deividas Daubaris (LT) – 185,500
Julien Martini (FR) – 165,000
Mounir Tajiou (SE) – 161,000
James Pupillo (US) – 155,500
Semen Kravets (RU) – 134,500

Danilo Colomba (IT) – 111.500
Giancarlo Imperati (IT) – 77.000
Marco Montruccoli (IT) – 64.500
Simone Agnoletto (IT) – 52.000
Emanuele Pavoni (IT) – 27.000
Salvatore Camarda (IT) – 14.500

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari