Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Giu 2019

|

 

WSOP 2019: Sammartino, Speranza e Pescatori sfiorano bracciale nell’evento online

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP 2019: Sammartino, Speranza e Pescatori sfiorano bracciale nell’evento online

Area

Vuoi approfondire?

Una prima volta storica. Tre giocatori italiani raggiungono l’atto finale di un evento online alle World Series of Poker. Dario Sammartino, Gianluca Speranza e Max Pescatori, dopo aver fatto fuori una nutrita concorrenza hanno sognato a lungo il bracciale dell’evento#55. Purtroppo nessuno di loro ha messo le mani sulla vittoria finale, ma resta qualcosa di storico questo triplete.

L’ultimo a mollare la presa è stato Dario Sammartino che ha concluso la sua straordinaria cavalcata al posto, per altri 75 mila dollari incassati. Prima di lui si era fermato Gianluca Speranza in settima piazza e primo eliminato del tavolo finale troviamo proprio Max Pescatori. Il successo investe Jason ‘TheBigGift’ Gooch: l’americano indossa il braccialetto e soprattutto si assicura 241 mila bigliettoni.

In 1.333 hanno preso parte al “$1.000 NLH Double Stack WSOP Online” e ne viene fuori un montepremi netto di $1,266,350. Questa cifra è divisa in 153 posizioni a premio e se il cash minimo recita 2.026$, il campione porta a casa la considerevole cifra di 241.942 dollari. Ci sono volute oltre 12 ore di gioco per arrivare all’epilogo dell’evento#55.

Come detto, per la prima volta nella storia portiamo tre giocatori al tavolo finale di un evento online targato WSOP. L’avventura però per Max Pescatori dura una manciata di mani e con il nick “Max Sparrow” in cassa 17.348 dollari. Finisce allin da short con J-7 e il board 10-9-3-Q-2 se lo splittano Dario ‘Sirio87’ Sammartino e Anthony ‘Scrotile’ Augstino. Lo imita poco dopo Gianluca Speranza, il quale con il nick “inmyhouse” si arrende settimo per 29.885 dollari.

Le ultime speranze azzurre vertono a questo punto per Dario Sammartino. “Sirio87” lotta a lungo, ma si inchina ai piedi del podio. L’avventura del campano si chiude quando muove allin con K-Q e trova il call del futuro campione con A-J. Il board 8-7-5-2-3 non sovverte la situazione e il partenopeo si assicura 75.094 dollari.

Grazie anche a questa mano, Jason ‘TheBigGift’ Gooch prende il largo nel count. Intanto si accomoda sul gradino più basso del podio Anthony “Scrotile” Augstino, il cui Q-6 è dominato da K-Q di Brian “Pure__Reason” Wood. Il duello finale vede quest’ultimo inseguire a quota 19 milioni, contro i 22 milioni di Jason. Una sfida che culmina con il push di Wood con middle pair e lo snapp call di Gooch grazie al trips chiuso al turn.

Il payout del tavolo finale

1 Jason ‘TheBigGift’ Gooch  $241,492.94
2 Brian ‘Pure__reason’ Wood $148,542.85
3 Anthony ‘Scrotile’ Augstino  $104,980.41
4 Dario ‘Sirio87’ Sammartino  $75,094.55
5 Timothy ‘Stucksoomuch’ Wong $54,453.05
6 Ran ‘Margarete’ Koller $40,143.29
7 Gianluca ‘inmyhouse’ Speranza  $29,885.86
8 Justin ‘KingFortune’ Liberto  22,541.03
9 Max ‘Max Sparrow’ Pescatori  $17,348.99

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari