Monday, Sep. 23, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Ago 2019

|

 

EPT Barcellona: Pasquale Braco prova la fuga nel main event, leader dopo il day 3

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

EPT Barcellona: Pasquale Braco prova la fuga nel main event, leader dopo il day 3

Area

Vuoi approfondire?

L’Italia sorride e sogna nel “€5.300 Main Event” dell’EPT Barcellona. Merito di un magnifico Pasquale Braco. Il player campano conquista i galloni di chipleader dopo un day 3 da favola e punta al bersagli grosso. La strada però è ancora lunga e sono 48 i giocatori pronti a scalare posizioni verso la picca. Dopo la beffa nell’EPT National, Pasquale Braco sa bene che non bisogna abbassare la guardia.

Niente da fare per gli altri 7 azzurri che con Braco si erano avviati allo start della terza giornata. E qui sale un po’ di rammarico, visto che le premesse erano ben altre. In 191 hanno ripreso posto ai tavoli, con la consapevolezza di essere già a premio dalla serata precedente e serve quindi un’altra scrematura per accorciare il field.

Fra i nostri che mollano la presa troviamo Nicola Bordignon (189°), Gianfranco Iaculli (144°), Leonardo Patacconi (131°), Nicola Grieco (103°) e Gianluca Speranza (92°). L’uscita di scena dell’abruzzese fa abbastanza male, considerando l’importanza del pot perso in coinflip con A-K vs Q-Q.

Fosse riuscito a raddoppiare, Speranza si sarebbe ritrovato nelle zone alte del count. Niente day 4 anche per Mauro Francolini e Mario Perati: i due players azzurri escono a ruota, con Mauro 72° classificato e Mario fuori dai giochi in 71°piazza.

Pasquale Braco quindi, è l’ultimo baluardo azzurro verso la picca. Ma ci sono grandi speranze sul campano, considerando la sua leadership nel count a quota 2.800.000. Uno stack costruito con astuzia e merito, oltre che a numerosi pot vinti.

La sua giornata inizia con un perfetto double grazie ad A-K vs 10-10. Il board A-K-4-7-6 sancisce il primo guizzo di Pasquale Braco. L’altra mano decisiva vede l’azzurro finire ai resti sul board Q J 8 6 con A 2 . Dall’altra parte Aymon Hata gioca con il second nuts K 9 e si arrende al flush superiore del nostro player.

Pasquale Braco però, dovrà guardarsi le spalle da diversi pezzi da novanta e su tutti spicca la sagoma di Shannon Shorr con 2.515.000 chips. L’americano è davvero un pericolo e sembra in grande forma all’EPT Barcellona.

Attenzione poi a Stefan Jedlicka  (1.800.000), Isaac Haxton (1.205.000), Gaelle Baumann (500.000), Sergi Reixach (430.000) e Simon Mattsson (390.000). Carte in aria con il day 4 a partire dalle ore 12.00, con il livello 12.000-24.000 big blind ante 24.000. La diretta streaming parte alle ore 12.30 e per non perdere nemmeno un secondo, clicca qui.

La top 10 del count

  1. Pasquale Braco Italy 2.800.000
  2. Shannon Shorr USA 2.515.000
  3. Diego Falcone Brazil 2.310.000
  4. Simon Brandstrom Sweden 2.300.000
  5. Ut Tam Vo France 2.275.000
  6. Jonas Ten Cate Netherlands 2.240.000
  7. Jerry Odeen Sweden 2.135.000
  8. Bartlomiej Machon Poland 2.030.000
  9. Johnny Nedved Belgium 1.975.000
  10. Joe Mouawad Lebanon 1.955.000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari