Thursday, Jan. 23, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Dic 2019

|

 

EPT Praga: Dario Marinelli vola nel National High Roller, 9 italiani a premio

EPT Praga: Dario Marinelli vola nel National High Roller, 9 italiani a premio

Area

Vuoi approfondire?

Italia ancora protagonista all’EPT Praga e questa volta i nostri giocatori si mettono in luce nel day 1 del “€2.200 EPT National High Roller“. Claudio Lucchini, Alessio Sabatini e Dario Marinelli sono i migliori della truppa azzurra e con loro altri sei players battenti bandiera italiana staccano il pass per la seconda giornata. E tutti con la certezza di un premio in denaro, visto che la bolla scoppia nell’ultima mano della notte.

Grandissima affluenza per il National High Roller, grazie alla partecipazione di 970 players. Di questi 785 hanno effettuato l’ingresso singolo e altri 185 si sono affidati al secondo proiettile. Generato un prize pool netto di 1.862.400€ che verrà ripartito in 143 piazze: se il cash minimo corrisponde a 3.465 euro, il primo classificato si assicura un assegno da 342.810 bigliettoni.

Sono 9 gli italiani che affronteranno la discesa al titolo, fra i 143 qualificati. Il migliore dei nostri è Claudio Lucchini, capace di acculare la bellezza di 294.000 unità. A poca distanza, cercano di tenersi in scia Alessio Sabatini e Dario Marinelli: Alessio mette dentro la busta 262.000 pezzi e Marinelli lo ritroveremo a quota 243.000.

Attenzione poi ad Amato Landi, il quale scalpita con 188.000 fiches. Passa al day 2 Luigi D’Alterio (143.000), con Paolo Pellegrini che sale senza problemi a 130.000 chips, mentre sono più indietro troviamo Potito Martire e Francesco Delfoco.

Entrambi imbustano 90.000 con Delfoco che si conferma un cecchino incredibile, nel superare quasi sempre la prima giornata degli eventi. Un altro che sembra aver un feeling speciale con i day 1 è Claudio Di Giacomo. Il suo stack però non è dei più grandi e con 39.000 pezzi, chiudendo il count degli italiani.

In testa alla graduatoria generale troviamo Conor Benesford. L’inglese è imprendibile nel corso della giornata e con 769.000 unità vola al comando. In top ten spunta anche il nome di Dietrich Fast: il tedesco con 508.000 fiches potrebbe essere la mina vagate.

A ridosso dei migliori dieci del day 1, non molla la presa uno scatenato Sam Grafton con 451.000. Carte in aria con la seconda giornata a partire dalle ore 12.00. Si riprende dal livello 3.000-6.000 big blind ante 6.000. Considerano la bolla già scoppiata, il ritmo dovrebbe essere incessante nella discesa verso l’ambita picca.

La top 10 del day 1

  1. Conor Beresford 769,000
  2.  Bjorn Kozenkai 703,000
  3.  Julijan Rados 615,000
  4.  Remi Wyrzykiewicz 609,000
  5.  Freek Scholten 598,000
  6.  Mario Arrocha 557,000
  7.  Kayhan Mokri Roshanfekr 524,000
  8.  Dietrich Fast 508,000
  9.  Alexey Losev 473,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari