Friday, Aug. 7, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 12 Dic 2019

|

 

Luigi D’Alterio secondo al National High Roller dell’EPT Praga, Chidwick vince il SHR

Luigi D’Alterio secondo al National High Roller dell’EPT Praga, Chidwick vince il SHR

Area

Vuoi approfondire?

Si sono conclusi diversi eventi interessanti ieri sera all’EPT di Praga, dove è iniziato tra l’altro anche l’atteso Main Event.

Stava per arrivare una picca azzurra in queste ore ma il nostro Luigi D’Alterio si è arreso sul più bello contro il francese Reard nel National High Roller.

Nel frattempo il solito Chidwick ha avuto la meglio su Grospellier nel SHR mentre un deal a tre ha messo fine all’EPT National. Analizziamo tutto nel dettaglio…

 

1,100 EPT National

Il russo Semen Kravets si è presentato da chip leader al tavolo finale del National e non ha deluso nelle fasi decisive del torneo. A lui sono andati 262.309 euro di primo premio dopo un deal a tre con lo scandinavo Jussi Mattila e l’olandese Jasper Mejier van Putten.

 

1° Semen Kravets, Russia €262,309*
2° Jussi Mattila, Finland €247,978*
3° Jasper Meijer van Putten, Netherlands €202,048*
4° Yin Liu China, €104,395 $115,455
5° Narcis Nedelcu, Romania €87,095
6° Gregory Telman, Israel €70,265
7° Rafael Alkhouri, Sweden €53,670
8° Grzegorz Wyraz, Poland €38,770
9° Patrick El Kallas, Jordan €29,540

 

 

50,000 Super High Roller

Non sono stati Mateos e Thorel a giocarsi la picca nel Super High Roller di Praga, alla fine. È stato il britannico Stephen Chidwick a mettere tutti in riga, regolando sul più bello Bertrand ‘Elky’ Grospellier.

I due si sono presentati in heads-up con stack molti diversi.: 9,4 mln per Chidwick contro 1,6 mln di Grospellier. Nell’ultimo spot il francese ha pushato con A-K e Chidwick ha chiamato con Q-10. Il board 5-2-J-10-9 ha chiuso i giochi.

Chidwick a caldo ha poi ammesso di avere nel mirino il titolo di GPI Player of the Year: “Cerco di migliorarmi ogni anno. Le mie vincite in carriera continueranno a salire sensibilmente perché i buy-in ultimamente sono aumentati di parecchio“.

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

1° Stephen Chidwick, United Kingdom €725,710
2° Bertrand Grospellier, France €501,590
3° Adrian Mateos, Spain €320,170
4° Steve O’Dwyer, Ireland €245,460
5° Jean-Noel Thorel, France €192,100
6° Ben Heath, United Kingdom €149,410

 

 

2,200 National High Roller

In mezzo a 980 entries è il francese Alexandre Reard a mettere le mani sulla picca di questo High Roller. Peccato per il nostro Luigi D’Alterio che si è arreso solo in heads-up!

Il duello finale è durato pochi minuti e la nostra rimonta non è riuscita. I titoli di coda sono partiti quando Reard ha pushato su un flop 974 con 109 in mano. Luigi ha chiamato con 107. Turn 2 e river A non son serviti a nulla.

Il nostro Luigi può comunque consolarsi con 207.840 euro! Complimenti a lui e agli altri azzurri che hanno piazzato la bandierina. In particolare a Potito Martire ha fatto 14°. Ecco la classifica conclusiva…

 

1° Alexandre Reard, France €342,810
2° Luigi D’Alterio, Italy €207,840
3° Lior Tal, Israel €145,830
4° Josip Vidovic, Croatia €109,510
5° Jose Quintas, Portugal €84,740
6° Christoforos Chrysochoidis, Greece €62,390
7° Piotr Wiecek, Poland €45,350
8° Robbie Toan, Ireland €32,400

 

 

 

Foto credits: PokerNews

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari