Thursday, Sep. 19, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 12 Gen 2015

|

 

Cesarino vola in Australia per l’Aussie Millions: “Tra Melbourne e Sydney, tra poker e… surf!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Cesarino vola in Australia per l’Aussie Millions: “Tra Melbourne e Sydney, tra poker e… surf!”

Area

Vuoi approfondire?

Dopo averci recentemente deliziato con le sue pagelle di fine anno, pochi giorni fa Walter Treccarichi ha comunicato sul suo profilo Facebook di voler intraprendere una nuova avventura.

Impedimenti burocratrici a parte – pare non sia ancora pervenuto il visto -, il giovane catanese ha già pronti i bagagli per partire alla volta del nuovo continente:

“L’Australia è un Paese che mi ha sempre affascinato. Una mattina mi sono svegliato senza motivo con una voglia matta di partire. Ho sempre amato viaggiare e, sarà anche per il freddo che ha fatto qui in Sicilia nelle ultime settimane, al quale non sono per niente abituato, che mi sono convinto a volare verso un posto caldo… Poi va be’, tra poco ci sarà anche un torneino interessante…”

Ma questa improvvisata trasferta non avrà affatto contorni unicamente pokeristi: il plan di “Cesarino” è di restare per almeno tre mesi nell’emisfero australe e solamente la prima parte sarà dedicata al lavoro…

“Il primo mese me ne starò a Melbourne per partecipare all’Aussie Millions. Giocherò il main e tutti i side di Hold’em. Ho parlato con Musta [che lo scorso anno fece incetta di anelli, ndr] e mi ha detto che i tornei sono bellissimi e il field tutt’altro che complesso…”

Dopo la consueta, prevedibile imbarcata, Treccarichi leverà le tende e si sposterà verso Sydney dove se la godrà da vero turista:

“Sarò in appoggio da un mio amico e il poker sarà ridotto ai minimi termini: cercherò di riprendere orari un po’ più umani, cercando di vedere tanti nuovi posti tra una surfata e l’altra… Non so se e quanto quest’esperienza potrà cambiarmi: magari resterò più a lungo del previsto, ma ora è impossibile dirlo. In questo momento la cosa più importante è che arrivi questo benedetto visto; ho il volo tra meno di 24 ore e non vedo davvero l’ora di partire!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari