Monday, Sep. 26, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Giu 2015

|

 

“Quando ho chiuso la busta ero incazzato nero!” Dario Sammartino con rabbia al Day3 del 5.000$ 6-max WSOP

“Quando ho chiuso la busta ero incazzato nero!” Dario Sammartino con rabbia al Day3 del 5.000$ 6-max WSOP

Area

Vuoi approfondire?

Siamo abituati a non mollare anche se, lo ammettiamo, ci sarebbe piaciuto decisamente di più vedere Dario Sammartino nelle parti nobilissime del chipcount, dove peraltro aveva stazionato per buona parte della giornata.

Perché il 6-max da 5.000 dollari di iscrizione è uno dei tornei più affascinanti, e dal field migliore, dell’intero panorama delle World Series of Poker.

Fino a pochi livelli dalla chiusura del Day 2 il partenopeo era comodamente secondo nel count, poi la giornata non è finita nel migliore dei modi, complice solo un po’ di sfortuna.

Il nostro alfiere, comunque, è ancora pokeristicamente in vita: domani potrà far valere le sue skill e moltiplicare le attuali 310.000 chips, che valgono adesso il 19° posto a 20 left.

“Quando ho chiuso la busta ero incazzato nero – ci ha raccontato a caldo Darioho dominato tutto il Day 2, arrivando fino a 960.000 grazie al gioco post-flop!”.

Dario ci spiega poi i due colpi che hanno letteralmente ribaltato gli esiti di quella che fino a quel momento era stata una giornata per lui pokeristicamente perfetta:

“Prima è arrivato questo coinflip contro Nacho (Barbero, n.d.r.). Ha 5-bettato all-in con K-Q off, a mio avviso sbagliando perché contro il mio range di 4-bet/call sta in mezzo alla strada. Dopo ho perso un colpo grosso con top pair con il mio avversario che ha girato over pair. Comunque domani è un altro giorno… (ride)“.

Questa, dunque, l’action esatta del coinflip perso da Sammartino ai danni di Nacho Barbero: apre Dubinskyy a 20.000 dal cut off, Barbero sale a 56.000 dal bottone, Sammartino four-betta a 135.000 dallo small blind.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’original raiser tanka e poi folda, Barbero pusha per 340.000 e Dario, seppur sbuffando, mette con 8-8. L’argentino mostra K-Q off e ha la meglio sul napoletano grazie a una donna subito al flop.

Ecco l’attuale chipcount del torneo: short, ma Dario c’è e questo basta a farci sognare!

6max

 

 

Se vuoi seguire e commentare il Day3 di Dario partecipa all’evento Facebook dedicato alle WSOP 2015!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari