Friday, Dec. 9, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Giu 2015

|

 

WSOP – La notte incorona due campioni: Perry Shiao e Ivan Luca conquistano il braccialetto!

WSOP – La notte incorona due campioni: Perry Shiao e Ivan Luca conquistano il braccialetto!

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – La notte (italiana) appena trascorsa ha incoronato due nuovi campioni in altrettante discipline.

Parliamo degli eventi #28, e #30  che sono finalmente giunti al termine dopo diverse ore di battaglia sui tavoli.

Andiamo insieme a scoprire come sono andate le cose in quel di Las Vegas!

 

Evento 28# No Limit Hold’em Monster Stack, 1.500$

Un field da oltre 7.000 giocatori per 5 intensi giorni di poker (6 se includiamo il Day 1 B) che hanno generato una prima moneta da 1.286.942$.

Ad aggiudicarsela ci ha pensato lo statunitense Perry Shiao, battendo la diretta concorrenza del canadese Eric Place che si è dovuto accontentare di 796.834$.

 

Eppure all’inizio del testa a testa la situazione vedeva Place in vantaggio con circa 67 milioni di chip contro i 35 dell’avversario.

La svolta arriva quando Shiao chiude trips con 10 5 su board Q 5 5 3 8 e riesce a sopravanzare l’avversario.

Da quel momento in poi Place non riesce più a ribaltare il match, consegnando la vittoria a Shiao che può quindi gioire per il  suo primo braccialetto.

Piccola curiosità: ben quattro giocatori sui nove giunti al tavolo finale erano al primo ITM centrato nelle WSOP, compreso il vincitore!

Ecco il payout finale:

pay28

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

 

Evento #30 No Limit Hold’em 1.000$

Per Franco Ivan Luca, giunto all’heads-up con un vantaggio in chip consistente sull’avversario, vincere il braccialetto doveva essere quasi una formalità, e così è stato.

La battaglia è durata circa una cinquantina di mani, l’ultima delle quali  ha incoronato il giovane italo-argentino spegnendo definitivamente i sogni di gloria del bielorusso Artur Rudziankov: i due finiscono ai resti con A 10 contro A 3 .

Franco parte in vantaggio e il suo colpo regge in virtù del board 8 8 J A J che gli consegna una prima moneta da 353.391$.

Tuttavia Rudziankov può ritenersi ampiamente soddisfatto per aver centrato il risultato più consistente in termini economici nella sua carriera pokeristica: 219.976$.

Ecco il payout finale:

pay29

 

Se vuoi vivere e commentare in diretta le World Series partecipa all’evento Facebook dedicato alle WSOP!

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari