Wednesday, Aug. 10, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Giu 2015

|

 

WSOP – Sammartino al Day 3 del 5.000$ 6-max, Jeff Madsen indossa il quarto braccialetto!

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Si è assicurato il braccialetto dell’evento #31, il 3.000$ pot limit omaha hi-lo 8 or better, il player californiano Jeff Madsen, bravo a superare in heads up il transalpino Jeanmarc Thomas.

Incassano rispettivamente 301.413$ e 186.548$.

Gradino più basso del podio per Rami Boukai, che vince comunque 123.976 dollari.

Ha centrato il tavolo finale anche David Baker, poi out all’ posto (30.833$), mentre non ce l’ha fatta Mike Gracz, chipleader di inizio giornata: per lui un decimo posto che vale 18.725 dollari.

Nulla da fare pure per Robert Mizrachi, eliminato in 12° posizione per 18.725$.

Chapeau per il vincitore, che si è assicurato così il quarto braccialetto (2006, 2006, 2013, 2015) in carriera ad appena 30 anni.

 

Questo il payout:

31

Evento #32 5.000$ no limit hold’em 6-handed (entries 550 – montepremi 2.585.000$)

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Fino a un paio di livelli dalla fine il nostro Dario Sammartino era secondo nel count, poi si è qualificato per il Day 3 con 311.000 chips, ovvero il 19° stack dei 20 ancora in corsa.

Brutto il coinflip perso, ad esempio, contro Nacho Barbero. Apre Dubinskyy a 20.000 dal cut off, Barbero sale a 56.000 dal bottone, Sammartino four-betta a 135.000 dallo small blind. L’original raiser tanka e poi folda, Barbero pusha per 340.000 e Dario, seppur sbuffando, è costretto a mettere con 8-8. L’argentino mostra K-Q off e ha la meglio sul napoletano grazie a una donna subito al flop.

In testa ha chiuso l’australiano James Obst con 1.971.000, con un netto vantaggio su Nacho Barbero (1.037.000) e sul britannico Simon Deadman (1.020.000).

Ancora in corsa per il primo premio di 633.357 dollari, tra gli altri, Pierre Milan con 914.000, Tuan Le con 800.000, Pablo Fernandez con 767.000, Jennifer Tilly con 715.000, Jorryt Van Hoof con 577.000 e Jason Mercier con 328.000.

Hanno tutti garantiti almeno 20.059 dollari.

In totale sono stati 60 gli in the money e tra questi non figura Andrea Dato, che aveva fatto molto bene nella giornata di ieri chiudendo al 13° posto del count.

Questo il chipcount completo:

6max

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari