Sunday, Nov. 17, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 17 Giu 2015

|

 

WSOP – Monster Stack: il brasiliano Konishi guida il final table, out 20° Federico Butteroni!

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Si è giunti alla composizione ufficiale del tavolo finale del Monster Stack, evento che ha richiamato ai tavoli del Rio All Suites & Casino 7.192 giocatori.

Partirà domani da chipleader il brasiliano dai tratti orientali Fernando Konishi, che ha imbustato uno stack di 20.800.000 chips, dietro di lui l’israeliano Asi Moshe con 14.725.000 e lo statunitense Kevin Kung con 14.075.000 gettoni.

Ottima la prestazione del veterano Hoyt Corkins, che potrà contare su un robusto stack di 12.925.000. Andrà a caccia del suo terzo braccialetto, dopo quelli vinti nel 1992 (5.000$ pot limit omaha) e nel 2007 (2.500$ 6-max no limit hold’em).

corkins

Hoyt Corkins

Tutti i finalisti hanno garantito un premio monetario di 117.092$, ma fa gola la prima moneta di 1.286.492 dollari.

Non ce l’ha fatta, purtroppo, il nostro Federico Butteroni, che merita comunque i nostri complimenti per questa bella deep run.

E’ stato costretto ad arrendersi in 20° posizione per 45.633 dollari.

 

Il tavolo finale partirà domani alle ore 11.30 locali e questo è il chipcount integrale:

monster stack

Questo, invece, il payout:

payout

Se vuoi vivere e commentare in diretta le World Series partecipa all’evento Facebook dedicato alle WSOP!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari