Saturday, Jul. 20, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 25 Giu 2016

|

 

Alessandro Borsa sul suo terzo posto al Summer Solstice: “Non dovevo nemmeno giocarlo! Mateos è un bullo irreale”

Alessandro Borsa sul suo terzo posto al Summer Solstice: “Non dovevo nemmeno giocarlo! Mateos è un bullo irreale”

Area

Vuoi approfondire?

Non gli piace fare interviste ma è l’italiano che ha shippato il premio più ricco finora alle WSOP 2016 di Las Vegas e dunque non poteva sottrarsi alla nostre grinfie…

Parliamo ovviamente di Alessandro Borsa che si è presentato alle World Series of Poker con un terzo posto da oltre 180.000$ nel Summer Solstice vinto dallo spagnolo Adrian Mateos!

Ecco cosa ci ha raccontato il 26enne Alessandro il giorno dopo lo shippo al Rio: “Non dovevo nemmeno giocarlo questo torneo.

Mi scocciava iscrivermi ad un evento con una struttura così deep. Mi ha convinto il mio amico Simone Oddo che è arrivato insieme a me fino al Day 3“.

Per fortuna che Alessandro si è lasciato convincere! Ha piazzato il suo primo straordinario ITM alle WSOP salendo alla fine sul podio in mezzo a giocatori fortissimi.

A tal proposito Alessandro ci rivela: “Mateos è davvero forte, un bullo irreale, spinge tantissimo già dal preflop. È stato anche piuttosto fortunato, comunque. Quando era corto è riuscito a risalire nel count vincendo dei cooler.

La struttura era proprio bella e in fondo trovi solo gente brava. Io ero sempre molto stanco, solo nel Day 3 sono riuscito a riposarmi per bene.

Alla fine delle giornate ho fatto qualche errore dettato dalla stanchezza. Il jet lag però non c’entra perché sono qua già da tanto e l’ho smaltito bene“.

 

buongiorno

 

Abbiamo chiesto ad Alessandro di farci un bilancio sulla sua prima esperienza in quel di Vegas: “L’ambiente delle WSOP è come me lo immaginavo.

Le strutture sono particolari. Veloci ma poi perfette nelle fasi finali, quelle decisive. Ho giocato pochi tornei a dire il vero in queste settimane.

Non avevo un programma ben definito. Quando trovo un torneo da massimo 2.000$ mi iscrivo. Pensavo di emozionarmi un po’ al primo evento WSOP e invece non me ne fregava nulla.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ho giocato circa 50 ore di cash. Il livello 2-5 mi pare abbastanza facile. Non ho trovato gente strana. Gli avversari peggiori sono i nitty che si siedono e giocano solo 2-3 mani al giorno. Li odio”.

Dopo questi 180k shippati ora cambierà il plan di Alessandro? Non si direbbe: “Continuerò a giocare più o meno quello che avevo in mente. Comunque la vincita non è andata tutta a me perché avevo quote“.

 

selfie

 

Abbiamo ripercorso con Alessandro le tappe di una carriera che lo ha portato fino a Vegas. Pensate che qualche anno fa seguiva i tornei live italiani come blogger…

Ho iniziato a giocare a poker nel 2010, finanziato da giocatori noti come Emiliano Conti e Filippo Voconi per esempio.

Poi ho proseguito per la mia strada. Da 1 anno e mezzo gioco anche sul ‘punto com’, prima da Malta e ora dalla Slovenia.

Di solito faccio delle sessioni di 15 giorni di grinding da Nova Gorica e poi torno una ventina di giorni a Milano. D’estate però non voglio sentir parlare di poker.

Quando tornerà da Vegas infatti farò qualche settimana di vacanza, come al solito fino a settembre non toccherò carte o mouse“.

Abbiamo concluso la nostra chiacchierata con Alessandro chiedendogli su chi punterebbe adesso tra gli altri italiani impegnati a Las Vegas.

Vedo bello carico il mio amico Giuliano Bendinelli e anche Luca Stevanato. Faccio i loro nomi sperando di portare bene“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari