Tuesday, Jul. 16, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Mar 2017

|

 

“Ecco come si crea a tavolino una strategia vincente!” Seconda parte dell’intervista a ‘Baudranski’ l’analista

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

“Ecco come si crea a tavolino una strategia vincente!” Seconda parte dell’intervista a ‘Baudranski’ l’analista

Area

Vuoi approfondire?

Ecco la seconda parte dell’intervista a ‘Bakudranski’, (a sinistra nella foto in alto) regular degli HU HyperTurbo, amico fraterno del leggendario ‘Killuifuplay’ e analista della scuola Smart Spin: proprio lui è l’autore della bella analisi che abbiamo pubblicato i giorni scorsi.

Dopo aver raccontato il suo percorso pokeristico e le reg war agli Heads-Up Hyperturbo, il giocatore prende di petto l’argomento Spin&Go.

 

D: Spostiamoci sugli Spin & Go. Smart Fight è stata la tua sfida personale con FCD (un altro dei fondatori di Smart Spin). Ci piacerebbe saperne di più, e sapere perchè hai deciso di concentrarti esclusivamente sugli Spin & Go!

B: C’è stato un tempo in cui Smart Spin ha richiesto da noi un impegno ancora maggiore del solito. Io decisi di rinunciare alla mia sicura fonte di guadagno per concentrarmi sulla strategia degli spin. Avevo bisogno di imparare di più sulle dinamiche degli spin. ‘FCD’ aveva un po’ più di esperienza circa gli Spin & Go perchè aveva iniziato a provarli prima di me.

Ad entrambi piace la competizione, ed è così che la sfida prese corpo. Le regole erano semplici. Il vincitore sarebbe stato colui che avrebbe totalizzato la più alta $Ev+rakeback dopo un certo determinato periodo. Il perdente avrebbe pagato al vincitore quel valore di $EV più 10000$.

FCD ha giocato più partite di me con risultati migliori e ha guadagnato 18000$ di EV, mentre io solo 13000. Quindi FCD ha guadagnato tutti i soldi della sua vincita nel gioco più 28000$ dalla nostra sfida. Fortunatamente, in quel periodo avevo vinto circa 20000$ quindi la perdita non è stata troppo grande. Varianza. 🙂

Le lezioni imparate durante la sfida e durante le sue analisi sono state molto utili sia per noi che per i giocatori di Smart Spin, quindi ho accettato la sconfitta abbastanza facilmente. Giocare contro un giocatore davvero fantastico come lui è stato un onore, anche se ho perso.

 

D: Ora tu lavori per migliorare le skill dei membri di Smart Spin. Puoi dirci di più? Cosa si prova a creare strategie vincenti per gli Spin & Go?

B: Mi sento davvero fortunato a trovarmi in un ambiente che può farmi imparare davvero tanto ogni giorno. Il mio compito è di fornire ai nostri giocatori la miglior strategia possibile sul mercato.

Ovviamente non potrei fare tutto da solo. ‘Killu’ e ‘iJustGamble’ hanno un’incredibile comprensione del gioco e sono dei top-players, ma io e FCD amiamo lavorare coi reports. Insieme, abbiamo creato il nostro Dipartimento di Strategia. Siamo sempre aggiornati sulle tendenze del field e quasi ogni mattina il nostro gruppo si incontra capire come dominare il mondo degli spin 🙂

Noi facciamo una lista di aree di gioco che secondo noi meritano di essere analizzate. Quindi stabiliamo le priorità. I dati e gli speciali strumenti di analisi sono necessari se vuoi fare ricerca in una specifica area, e di conseguenza il passo successivo riguarda un’appropriata pianificazione e preparazione. Dopo di ciò, analizziamo il report e tiriamo le conclusioni. Quando sviluppiamo una strategia ottimale, affrontiamo una delle nostre sfide più grandi – condividere questa conoscenza con i giocatori in un modo chiaro, così che tutto sia comprensibile. Giorno dopo giorno.

Ecco perchè quando entri in Smart Spin ricevi 100-150 tabelle sul preflop, a seconda del livello. Questa parte del gioco è la più importante – ogni errore significativo fatto qui è impossibile da correggere nelle street successive. Le nostre tabelle sono “readless”, ma poi produciamo alcune serie di video come “Pre-flop Master Series” o coachings/seminari in cui spieghiamo come adattare la tua strategia nel preflop in determinate condizioni. Diventare dei maestri di questa parte del gioco è più importante di analizzare le situazioni in cui il tuo avversario ha fatto una donkbet al river. Non fraintendermi. Le situazioni meno comuni vale la pena analizzarle, ma solo dopo essere diventati esperti a padroneggiare quelle più comuni. La serie “Crushfest” è molto popolare e scava nelle fasi postflop. Non ho mai visto niente di simile, ti spiega passo passo come giocare su determinati board e con cosa.

Mi spiego meglio con la metafora della miniera. Il nostro compito è di trovare la miniera più profittevole e le tecniche di estrazione più efficaci. Quando entri in Smart Spin, noi ti diamo la mappa della miniera e gli strumenti. Le nostre tabelle sono la prima miniera. Quando hai imparato come estrarre l’oro da questa prima miniera, ti diamo la prossima mappa. Il nostro lavoro a tempo pieno consiste nel trovare nuove miniere per te e fornire istruzioni su come procedere.

Abbiamo la migliore strategia e continueremo ad ampliare la nostra offerta. Nel futuro prossimo potete aspettarvi di vedere la seconda stagione di “Crushfest”. Presto produrremo un’altra serie, che riguarderà in maniera più approfondita il gioco sul turn e sul river. I nostri coach – i migliori per ogni posizione – condivideranno la loro conoscenza ogni mese, e grazie alla nostra struttura sarete sempre informati sul training più appropriato se una specifica posizione vi crea particolari problemi. Stiamo lavorando su alcune soluzioni che renderanno i nostri trainings più interattivi, come per esempio i quiz live che abbiamo già introdotto.

Il Leakfinder, un altro strumento incredibile per analizzare il proprio gioco, sta migliorando sempre di più e i giocatori che produrranno il volume di gioco necessario lo riceveranno diviso in due parti: contro fish e contro reg!

Inoltre, FCD’s Smart Coach – un altro software di strategia – è una delle cose più attese. Sarà disponibile presto e costituirà davvero una svolta nel trovare ed eliminare gli errori nel vostro gioco.

 

D: Ora Smart Spin è un nuovo capitolo della tua storia pokeristica.

B: Quando iniziai a giocare non avevo un mentore. Stavo cercando una persona del genere prima che decidessi di rischiare e buttarmi. Ho scritto un sacco di email a tanti giocatori, anche ad alcuni che vivevano all’estero. Offrivo la mia devozione, il mio tempo, la mia lealtà, le percentuali delle mie vincite come compenso a chi mi avesse mostrato la via. Una scuola professionale che offriva tutti questi servizi non esisteva all’epoca. Non riuscii a convincere nessuno. Ora abbiamo Smart Spin. Sono davvero fiero di far parte di questa community e ora posso dare agli altri tutto quello che un tempo io cercavo senza trovarlo. Il nostro obiettivo è quello di rendere Smart Spin la miglior scuola al modo, e direi che ci stiamo riuscendo. Farò di tutto per mantenerla tale.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari