Saturday, Jul. 4, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 3 Nov 2017

|

 

Reg Identikit – Andrea ‘ImB0sc495′ Boscani

Reg Identikit – Andrea ‘ImB0sc495′ Boscani

Area

Vuoi approfondire?

Lo avevamo intercettato nel luglio 2014, dopo il suo primo timbro su PokerStars.it.

L’allora 18enne Andrea ‘ImB0sc495’ Boscani si assicurava un torneo delle Microseries da 5€ per 2.085€ di prima moneta.

Pochi giorni fa il classe ’95 di Saronno è riuscito a mettere in bacheca il Night On Stars KO da 250€ di Buy-in, incassando ben 14.248€ in un sol colpo.

…ne è passata di acqua sotto i ponti! Andrea è infatti ormai un reg a tutti gli effetti e merita senza dubbio uno spazio nella nostra nota rubrica.

“Dopo essermi informato su Forum e aver fatto incetta di clip su Youtube, ho iniziato ad approcciarmi più seriamente al Texas Hold’em una volta finita la scuola, visto che il mio sogno era poter trasformare la mia più grande passione in un lavoro che mi permettesse di arrivare a guadagnare tanti soldi. Anche se ho giocato un po’ di tutto, ho capito subito che la mia strada sarebbe stata quella degli MTT: sono la formula che mi affascina di più perché li trovo più adrenalinici e divertenti. Amo la competizione e mi piace vincere: arrivare in fondo a un torneo e vincerlo mi da una grandissima soddisfazione, oltre che per i soldi vinti proprio per la gloria della vittoria. In questo gioco penso ci siano poche cose più belle di arrivare in hu in un torneo e vincerlo.”

Il grinding s’infittisce, l’ABI si alza. E negli ultimi 12 mesi, Boscani inizia a vedere i frutti del suo impegno:

“Il mio risultato online più importante è stato questo croccante shippo al NOS KO. Prima di questo vantavo un 2° posto al sunday king 100k gtd di People’s dello scorso febbraio per circa 13k, comunque quest’anno posso ritenermi davvero fortunato visto che sono riuscito a vincere altri 3 nos settimanali, di cui 1 qualche lunedì fa dove ho dealato 3 left per 9k. Oggi gioco circa 300 mtt al mese ad abi 30, prevalentemente su Pokerstars, ma quasi sempre gioco anche i tornei principali di People’s (dove al momento sono il top winner dell’anno) e di iPoker. Ho uno spending giornaliero di circa 350/400€, spending che la domenica raddoppia.”

Il grafico di ‘ImB0sc495’ somiglia ora a quello di un Player con la P maiuscola: 55.000€ di profit in meno di 2.500 giochi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Numeri a parte, Andrea ammette di avere ancora un enorme margine di miglioramento:

“Una mia pecca è che mi soffermo poco sullo studio teorico e preferisco giocare “di braccio. Ovviamente non trascuro la review del tutto e sono solito confrontarmi quasi quotidianamente con altri amici reg: questo è stato ed è tutt’ora fondamentale per la mia crescita! Ad ogni modo avere una buona base teorica è molto importante, infatti ho in programma di applicarmici molto di più.”

Come da tradizione di rubrica, il 22enne lombardo ci ha fatto i nomi dei suoi ‘mentori’:

“Non ho idoli o punti di riferimento nel poker perché mi sono sempre concentrato sul gioco e su me stesso, comunque ci sono diversi giocatori e amici che stimo molto, come ad esempio Andrea ‘andremonta92’ Montanar, perché come me è da una vita che prova a riuscire nel giochino e sa quanto sia difficile, ma nonostante tutto non ha mai mollato e finalmente si sta togliendo delle belle soddisfazioni. Un altro giocatore che vorrei menzionare è ‘barcia’ [Antonio Barbato, ndr.], un esempio per la costanza con la quale gioca e per come massa e approccia il game. In ultimo direi anche Alessandro ‘alesiena17’ Siena, che in poco tempo è uscito fuori dal nulla e in 2 anni ha vinto tutto quello che poteva vincere sul punto it ed è già da un anno a battagliare sul com.”

A dare forza, convinzione e determinazione per arrivare a conquistare questi risultati, un evento che ha segnato Andrea nel profondo:

La vera svolta nella mia giovane storia pokeristica è stata purtroppo la scomparsa di mia nonna, che per me è stata una seconda mamma: è venuta a mancare nel dicembre scorso proprio il giorno del mio compleanno e dopo aver passato un periodo difficile in cui avevo anche smesso di giocare ho voluto interpretare la sua scomparsa come un segnale. In ultimo ci tengo a ringraziare tutte quelle persone che hanno creduto in me all’inizio e che mi hanno aiutato a far diventare il mio sogno realtà, sia stakandomi sia aiutandomi a migliorare il mio gioco sia, soprattutto, a confortarmi nei momenti più bui.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari