Thursday, Dec. 5, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 15 Feb 2018

|

 

Come ha fatto Gabriele Lepore a eliminare Akenhead e O’Dwyer in due mani consecutive al Main Event Millions?

Come ha fatto Gabriele Lepore a eliminare Akenhead e O’Dwyer in due mani consecutive al Main Event Millions?

Area

Dopo il secondo posto al 50.000€ Super High Roller di Mustapha Kanit, a Rozvadov il PartyPoker Millions è entrato nel vivo con il Main Event che ha già registrato la qualificazione al Day2 di sette italiani.

In questo momento tra gli azzurri impegnati nelle sale del King’s Casinò per il Day1C c’è anche Gabriele Lepore, che questo pomeriggio sulla sua pagina Facebook ha scritto di non aver avuto un table-draw dei più fortunati:

galb status facebook partypoker millions akenhead odwyer

Per chi non lo sapesse, James Akenhead è uno dei più forti giocatori di poker inglesi e vanta oltre 3,5 milioni di vincite in tornei live:

james akenhead hendon mob

Steve O’Dwyer invece non dovrebbe avere bisogno di presentazioni: oltre 21 milioni di dollari vinti in tornei live e decimo nella All Time Money List:

Si capisce bene dunque come la preoccupazione di Lepore fosse ben giustificata.

Col senno di poi, invece, ‘Galb’ avrebbe fatto bene a restare tranquillo, se non proprio a fregarsi le mani. Già, perchè sia Akenhead che O’Dwyer gli hanno lasciato l’intero stack in due mani consecutive!

Un uno-due in rapida sequenza che ha portato a Gabriele uno stack di tre volte sopra la media: pochi minuti fa, mentre era ancora al tavolo a giocare, ci ha raccontato la doppia eliminazione illustre:

“Akenhead mi ha 3barrellato all-in su J-2-3, turn 7 e river 4 pushando in ultima strada 1.100.000 su pot di 800.000 – spiega Galb – Io ho messo con 6-6 🙃”

Così, proprio con lo smile al contrario (che ci sta tutto in questo caso)! Però specifica:

“Nel pomeriggio si era creata history, gli avevo già raddoppiato addosso sculando e poi mi ha raddoppiato addosso lui sculando a sua volta… Nella mano in cui l’ho eliminato aveva T-9 con gutshot aperto al turn. Forse pensava di spaventarmi, è anche possibile che mi abbia preso per un fish visto che oggi ho giocato come un pazzo”

Subito dopo Akenhead, per Lepore è arrivato il momento di giustiziare O’Dwyer (che comunque si è prontamente schierato al Day1D del torneo):

“Dopo aver eliminato Akenhead stavo ancora sistemando le chips, lui era corto e sulla mia apertura da bottone con A-J ha pushato J-9 con praticamente zero fold equity. Penso che anche Steve mi abbia sottovalutato credendo che non avessi fatto attenzione al suo stack prima di aprire, del resto è un classico, succede spesso dopo aver vinto un big pot”.

Per l’ O’Dwyer giocatore però Galb ha solo parole al miele:

“Con Akenhead in passato ho giocato qualche volta, con O’Dwyer invece molte. E’ un mostro. Tra l’altro nessuno dei due parla mai, ma quando Steve apre la bocca per dire qualcosa di diverso da ‘raise’ è simpatico”

E col boost di fiducia per i due scalpi eccellenti collezionati Lepore ‘vede’ il Day2:

“Speriamo che faccio Day2 almeno ahaha – ci scrive prima di salutarci: d’altronde i tornei non si vincono al Day1, e in un momento di forma smagliante come questo Galb lo sa ancora meglio del solito.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari