Saturday, Oct. 16, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 5 Ott 2021

|

 

Arrivo a Las Vegas rimandato per Davide Suriano: Sono in isolamento a Dubai

Arrivo a Las Vegas rimandato per Davide Suriano: Sono in isolamento a Dubai

Area

Vuoi approfondire?

Era tutto pronto: due settimane a Dubai per evitare il travel-ban ai viaggiatori europei, e poi il volo per Las Vegas in tempo per giocare il Championship Heads-Up WSOP che partirà stasera con buy-in di 25 mila dollari, a differenza dei 10 mila dell’anno in cui in quell’evento vinse il bracciale.

Invece per Davide Suriano è arrivata la tegola tra capo e collo: ‘zizinho’ è risultato positivo al COVID e fino al 10 ottobre non si potrà muovere dagli Emirati Arabi Uniti…

 

“Positivo ma sto bene”

Dall’isolamento Davide ci ha raccontato la sua disavventura via WhatsApp:

“Siamo arrivati a Dubai in quattro, qualche giorno dopo l’arrivo un amico aveva 38 di febbre e stava maluccio, aveva il raffreddore. Credo lui lo abbia attaccato a me e all’altro amico che adesso è isolato con me, poi lui si è negativizzato ed è partito per Vegas insieme all’altro amico che non l’ha mai preso, forse perché lo aveva già avuto in passato.”

Per Davide c’è stato poco da fare, se non rassegnarsi al cambio di prog ramma:

“Dobbiamo restare qua dieci giorni dal momento in cui è stata rilevata la positività. Il dieci notte in teoria possiamo già partire per gli Stati Uniti se il prossimo tampone sarà negativo.”

Per fortuna il pugliese rassicura sul suo stato di salute:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Io non sono mai stato male, al massimo due giorni ho avuto il naso che colava un po’ per il raffreddore. Il mio amico ha avuto 38 di febbre un paio di giorni, comunque niente di che. Sto benissimo per fortuna.”

 

Il programma WSOP rivisitato

Davide ci ha anche girato uno screen del file del blocco note in cui aveva approntato il suo programma WSOP.

clicca per ingrandire

I primi due eventi sono oramai saltati. La speranza di Davide è che non ci siano intoppi per il 5.000$ 6-max in partenza tra una settimana esatta, martedì 12 ottobre.

Intanto per lui ci sono altri cinque giorni di isolamento in un hotel di Dubai:

“Non posso fare molto, non posso neanche giocare a poker online! Mi sto concentrando sui coaching, a proposito adesso ti devo salutare che ho una lezione da dare”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari