Tuesday, Jun. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Ago 2013

|

 

EPT: iniziare al day 2? Il parere di Moschitta e Sammartino

EPT: iniziare al day 2? Il parere di Moschitta e Sammartino

Area

Vuoi approfondire?

Come vi abbiamo spiegato qualche giorno fa la nuova stagione dell’EPT arriva piene di novità.

Fra tutte probabilmente quella che ha suscitato più commenti e discussioni è la possibilità di registrarsi direttamente al Day2 del Main Event, livello 400/800/100, che con uno stack iniziale di 30.000 fiches sono quasi 40 bui. Abbiamo voluto sapere cosa ne pensano due dei giocatori italiani più in forma nei live negli ultimi tempi: Luca Moschitta e Dario Sammartino.

Dario, che ha avuto delle ottime WSOP con più piazzamenti di prestigio in diversi eventi, ci dice: “Preferisco giocare dal Day1, credo di avere molti più vantaggi in early stage, soprattutto perché spesso i fish non riescono neanche ad arrivarci al Day2… Sinceramente nn mi sembra una grande mossa iscriversi al Day2“.

Un’opinione in sintonia con tanti giocatori a cui piace speware quando gli stack sono ancora molto deep e si possono sfruttare i leak dei giocatori più scarsi con giocate che in un’altra fase del torneo sarebbero decisamente -ev. Dario quindi non pensa di usufruirne di questa possibilità in futuro: “Credo che lo farò soltanto se per problemi personali non riuscissi a giocare il Day1“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Luca Moschitta, vincitore dell’IPT di Saint Vincent di fine 2012 e protagonista di una brillante deep run nel Main Event delle WSOP di quest’anno, ha voluto anche commentare per noi queste novità. Luca pensa che “che il cambiamento sarà minimo e impercettibile. Probabilmente si iscriverà qualche giocatore in più di passaggio dal casinò, sicuramente si organizzerà un satellite in più ma dubito che il numero di iscritti si eleverà“.

Le opinioni di Luca si basano sulla propria esperienza all’EPT: “Da quel che posso ricordare raramente mi è capitato di vedere giocatori sedersi in late registration (intendo 3-4 ore) ad un main event European Poker Tour. L’EPT è pur sempre un torneo da 5.300 € con struttura deep e penso che chiunque pensi di avere edge, in un gioco d’abilità come il poker, difficilmente si siederà al Day2 con lo stack iniziale di 30.000 quando l’average sarà intorno alle 70.000“.

Volendo proprio trovare qualche vantaggio a questa novità Luca ci spiega che “probabilmente l’unico potrebbe essere quello logistico di poter viaggiare un giorno in meno ma onestamente quando gioco l’EPT, che è un torneo dal buy-in alto, non faccio caso a pagare una notte di hotel in più o in meno“.

Non sembra dunque che queste novità presentate dagli organizzatori dell’EPT abbiano finora avuto il successo aspettato, almeno per gli italiani. Dovremo aspettare la prima tappa di Barcellona per constatare se ci saranno giocatori che sfrutteranno la possibilità di registrarsi direttamente al Day2 ed eventualmente sentire le loro motivazioni per valutare definitivamente questo cambiamento.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari