Sunday, Apr. 21, 2024

Storie

Scritto da:

|

il 10 Ott 2013

|

 

Un’altra scommessa pazza: 550.000$ per un tatuaggio “al buio”!

Un’altra scommessa pazza: 550.000$ per un tatuaggio “al buio”!

Area

Vi fareste un tatuaggio con la bandiera arcobaleno – simbolo della comunità omosessuale e transgender – sul collo per 550.000$? Se la risposta è sì, peccato che non siate amici di Bill Perkins, un uomo di affari che nel tempo libero (a quanto pare, davvero tanto) gioca partite di poker high stakes. L’abbiamo visto appena due giorni fa arrivare in quarta posizione al Super High Roller di Londra da 50.000£ di buy-in.

E’ amico di Bill invece Jeff Gross, che ha raccolto la sfida lanciata dal miliardario fra tante risate e qualche drink di troppo: “quanto vorresti per farti fare un tatuaggio senza sapere di cosa si tratta?“. Queste sono state più o meno le parole di Perkins, a giudicare da quanto ha riferito lo stesso Gross in un’intervista durante il suo soggiorno a Londra per l’EPT.

Le esitazioni di Jeff giravano intorno a quale dovesse essere la misura del tatuaggio e la sua visibilità; alla fine l’ unica condizione posta è stata che, in ogni caso, l’immagine non dovesse essere offensiva, come ad esempio una svastica. Dopo la discussione dei termini, Jeff ha sparato una cifra astronomica: 550.000$. La sua offerta è stata accettata al volo da Bill Perkins, a cui certamente i soldi non mancano. Ecco il risultato:

tatuaggio gay Gross

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A raccontarci questa storia è stato Dan Bilzerian, di cui ancora non sappiamo come è andata a finire la storia con il cameo cinematografico pagato a prezzo d’oro ma poi finito nel nulla.

Ovviamente l’episodio ha attirato scherzi e battute, a iniziare dal commento di Antonio Esfandiari: “Il livello più alto di purezza“. Bisogna ricordare che Esfandiari è un altro di questo gruppetto di giocatori / miliardari che adorano le prop bet: poco tempo fa ‘the Magician’ si era cacciato nei guai in una scommessa per la quale non avrebbe potuto fare sesso durante un anno, sempre con Perkins e Jeff Gross come testimoni.

In ogni caso Gross ha voluto essere chiaro: “Poteva andarmi meglio ma anche molto peggio. Sia chiaro che non sono per niente omofobico. Anche se non sono gay, sono a favore del matrimonio fra gli omosessuali e ho tanti amici che lo sono, quindi alla fine non è un grosso problema per me“.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari