Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Ott 2013

|

 

Li Vaja e il ‘misread’ contro Ninetto 13 left al WPTN Campione

Li Vaja e il ‘misread’ contro Ninetto 13 left al WPTN Campione

Area

Vuoi approfondire?

CAMPIONE D’ITALIA – “Chi sbaglia paga, e i cocci sono suoi”, recita l’adagio popolare. Tra l’elenco di chi non ha dovuto pagare il proprio errore c’è sicuramente il croato Zdenko Li Vaja, protagonista ieri al WPTN Campione di un incredibile call che gli ha permesso di incrementare il suo stack del 50% e di fare player out  a ridosso del tavolo finale.

Ma veniamo allo spot incriminato: Christian ‘ninetto1989’ Nuvola, uno dei più quotati giocatori rimasti in corsa per la prima moneta da 90.000€, openpusha 16 bui da hijack con 77. Li Vaja si isola da small blind pushando il suo stack di trenta bui, grande buio folda e si va così allo showdown a due.

Quando il croato gira le sue carte tutti gli astanti restano di stucco: nessuno, infatti, si poteva aspettare una azione così forte con carte più che marginali come K4-

Nuvola impazzisce come se si sentisse che quella ‘gira’ in cui parte al 70% sarebbe risultata fatale. Infatti il board J4Q6K lo estromette dal torneo in tredicesima posizione per un premio di 4.200 €.

Il call di Li Vaja passa di bocca in bocca e diventa l’argomento forte al nono piano del Casinò. A fine giornata con Ninetto ci troviamo al bar Campione e davanti a una birra il bravissimo Christian continua a non capacitarsi: “Non ci posso credere, quel call è assurdo”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Al tavolo c’è anche Carlo Savinelli che prova a consolarlo: “Quel signore non sarà certamente un campione, ma solamente un minorato può decidere di chiamare con quelle carte, e lui non mi è sembrato tale. Secondo me ha confuso il quattro con un asso.

Per trovare una risposta definitiva, ho avvicinato il giocatore croato non appena uscito dal tavolo finale. Li Vaja ha confermato le supposizioni di Savinelli:

E’ stato un errore, per abitudine quando guardo le carte alzo solamente lo spigolo e così ho fatto anche ieri in quella mano: ho visto prima un re e poi un asso. Solamente quando ho girato le carte per lo showdown mi sono accorto che avevo visto male e mi sono maledetto. Una volta tanto la fortuna ha premiato un errore”.

E per Li Vaja è stato davvero un bel premio: con quello showdown vincente, infatti, il croato si è rimesso in quota, è arrivato al tavolo finale a otto da quinto in chips e poi, grazie anche a un bello scoppio dispensato a Francesco Del Foco a sette left, è riuscito a chiudere terzo per un succulento premio di 35.200 €.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari