Tuesday, Jul. 5, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 26 Dic 2013

|

 

Come hanno passato il Natale i pro internazionali?

Come hanno passato il Natale i pro internazionali?

Area

Vuoi approfondire?

Abbiamo letto proprio prima della vigilia di Natale come alcuni dei nostri poker pro concepiscono questi giorni di festività in termini pokeristici: c’è chi grinderà approfittando un field sicuramente più morbido e chi ha deciso invece di prendersi questi ultimi giorni dell’anno proprio come un bel periodo di ferie. Cosa hanno fatto invece i pro internazionali?

Ovviamente c’è di tutto ma se ci facciamo un giro sui social network troveremo parecchie sorprese e idee molto diverse su come passare il Natale. Uno che ha stupito parecchio è stato Jay Farber. Con la sua fama da tipo duro e personaggio della vita notturna di Las Vegas, forse non tutti si aspettavano che il runner-up del Main Event abbia dedicato una buona parte della vigilia agli homeless. GG, Jay!

Chi non perde mai occasione di tirare fuori il personaggio comico che è in lei è Liv Boeree. In questo caso la Boeree ci ha lasciato due video su Vine uno più particolare dell’altro. Meglio non svelarvi niente, scopritelo da soli:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

 

Non poteva mancare in questo elenco il nostro ballas preferito, l’uomo che più fa rosicare i maschietti del mondo: il miliardario sciupafemmine Dan Bilzerian. Non solo non poteva mancare, ma neanche poteva disattendere alle sue abitudini ormai consolidate. Se uno dei suoi hobbies è provare armi di grosso calibro, perché dovrebbe smettere di farlo il giorno di Natale? Ah, Dan…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari