Saturday, Feb. 27, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Feb 2014

|

 

Niente Wsop 2014 per Dario Alioto: “L’investimento non è più +ev per chi come me non ha nulla da dimostrare”

Niente Wsop 2014 per Dario Alioto: “L’investimento non è più +ev per chi come me non ha nulla da dimostrare”

Area

Vuoi approfondire?

E’ uscito ieri il programma ufficiale WSOP, e i poker pro italiani stanno già programmando la trasferta.

Per il braccialettato Dario Alioto Las Vegas è come una seconda casa: dal 2006 al 2013, il player siciliano ha infatti sempre partecipato alle WSOP in programma d’estate a “Sin City”.

Quest’anno, però, molto probabilmente per “Ryu” le cose cambieranno.

“Credo che ridimensionerò i miei impegni – rivela Dario – e sto pensando di prendere un anno sabbatico dalle Wsop. E’ una cosa che ho in mente da qualche anno e il 2014 potrebbe essere quello giusto per questa scelta: dopo otto anni di fila a grindare alle Wsop sono il giocatore italiano residente che ha giocato di più in assoluto dal 2006 ad oggi. 

Così fosse, Dario non potrebbe nemmeno rifarsi con l’edizione europea visto che dal prossimo anno le WSOPE avranno cadenza biennale (torneranno nel 2015) per lasciare spazio all’Asia Pacific, torneo che quest’anno ha incoronato Daniel Negreanu campione del mondo dell’emisfero australe al Crown Casino di Melbourne.

Alioto riconduce le ragioni della sua (quasi certa) assenza dall’edizione WSOP di quest’anno al ridimensionamento del mercato delle sponsorizzazioni:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Ho sempre creduto nel poker live all’estero – con tutte le problematiche fiscali e spese di trasferta ad esso connesse – come un buon investimento finché era un veicolo per creare un indotto nel mercato nelle sponsorizzazioni, attualmente depresso, dove neanche giocatori in formissima riescono a trovare spazio”.

Proprio questa ‘depressione’ del mercato delle sponsorship per Alioto rende sconveniente la trasferta americana:

“Lo stato attuale del mercato rende uno spreco qualunque cifra investita in tale ottica per chi come me non ritiene di avere nulla di nuovo da dimostrare”.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari