Thursday, May. 26, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 18 Feb 2014

|

 

Chad Brown combatte contro il cancro: “Lo affronto come fosse una mano di poker”

Chad Brown combatte contro il cancro: “Lo affronto come fosse una mano di poker”

Area

Vuoi approfondire?

Il poker insegna a lottare, a combattere, a non mollare quando le cose sembrano non andare per il verso giusto. I giocatori più forti, dopotutto, non sono quelli che non sono mai caduti, quanto piuttosto quelli capaci a rialzarsi, aiutati anche da un mindset di ferro, fondamentale nei momenti più bui.

Nella storia di Chad Brown, però, poco c’entrano downswing o bad beat colossali, perché il professionista americano, membro del team pro di Pokerstars, la battaglia più ardua, quella per la vita, la sta combattendo contro un’insistente forma di tumore che negli ultimi mesi lo sta attaccando con forza, costringendolo al quinto intervento chirurgico in quattro anni.

Attualmente ricoverato allo Sloan Kettering Cancer Center di New York, Chad ha aggiornato il suo personale blog su Pokerstars con un post molto lungo in cui, con una tranquillità invidiabile dato il suo stato di salute, parla delle sue condizioni, del poker e della difficoltà a programmare le prossime partite.

La passione per le carte, evidentemente, non lo ha abbandonato, anzi, gli sta dando la forza per combattere nel migliore dei modi il male che lo sta consumando da troppi anni: “Quando sto bene, il poker è ancora una delle mie più grandi passioni. Amo competere e quando sono al tavolo voglio vincere. Anche se il mio corpo, dunque, non è forte come una volta, il cervello funziona ancora bene per esprimere un poker di livello elevato”.

Molto bello, poi, il modo in cui Chad paragona la battaglia con il liposarcoma al giocare una mano di poker. Questo l’ottimistico pensiero del professionista di Pokerstars: “Il modo in cui gestisco questa situazione è simile a una mano di poker. La potrai gestire al meglio, ma potrai ancora perdere. Se il caso fosse questo, saprò comunque di aver fatto tutto il possibile per uscirne vincitore”.

chad and vanessa

Chad in piena forma con la moglie Vanessa Rousso

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Non ha appeso le carte al chiodo Chad, infatti se il chirurgo gli darà il via libera lo vedremo al tavolo tra poche settimane a Los Angeles: “Se sto bene e posso partecipare a un torneo nel weekend sono molto felice di andare e vivere il momento. Questa cosa mi dà grande gioia. Tra un paio di giorni verrò dimesso dall’ospedale e cinque giorni dopo il mio chirurgo mi visiterà. Se andrà tutto bene sarò a Los Angeles al Commerce Casino per un evento che inizia ai primi di marzo. Purtroppo non posso pianificare, ma è una delle cose che voglio fare se ne avrò la possibilità”.

Chad Brown, che può vantare tre milioni e mezzo di dollari vinti in carriera in tornei live, si sta tenendo allenato su Pokerstars: “Quando ho un po’ di tempo libero dai trattamenti e sono negli Stati Uniti, gioco a soldi finti su PokerStars al livello 1.000.000/2.000.000 per mantenermi in forma. Le partite sono simili a quelle vere, i giocatori vogliono vincere!”.

La speranza è che il suo ottimismo e la sua forza mentale, acquisita anche grazie alla carriera di poker player, possano aiutarlo a vincere la partita più importante, quella in cui è in ballo la sua stessa vita.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari