Thursday, Jul. 7, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 6 Mag 2014

|

 

Hansen e il bluff del level down: 340.000$ in una sola notte ai tavoli High-Stakes!

Hansen e il bluff del level down: 340.000$ in una sola notte ai tavoli High-Stakes!

Area

Vuoi approfondire?

Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Dopo aver recentemente dichiarato di voler fare level down per ritrovare la giusta fiducia in se stesso, Gus Hansen è tornato prepotentemente sul palcoscenico High-Stakes di Full Tilt Poker.

Il primo aprile “The Great Dane” citava testuali parole: “Credo sia arrivato il momento di prendermi una piccola pausa: per un po’ di tempo giocherò ai tavoli più bassi e tornerò agli high stakes solamente quando mi sentirò davvero pronto“. Difficile capire se fosse un pesce d’aprile o semplicemente uno dei suoi più classici bluff, fatto sta che il danese si è ripresentato ai tavoli “nosebleed” e, udite udite, è riuscito addirittura a segnare un ottimo profit.

In una breve sessione al 2-7 triple draw, 2.000$/4.000$, Hansen è riuscito a incassare oltre 200.000$ in un tavolo che vedeva protagonisti, tra gli altri, Daniel “jungleman12” Cates, Phil “OMGClayAiken” Galfond e Nicklas “ragen70” Heinecker.

Lo scandinavo riusciva poi ad aggiungere altri 140.000$ extra grazie ad alcuni tavoli Pot Limit Omaha, rendendolo di fatto il top winner di giornata con ben 341.400$ di profit.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Serata positiva per il compagno di scuderia Viktor “Isildur1” Blom, che registra un attivo da 208.700$ dopo una sessione da montagne russe. Le cose, infatti, si erano messe tutt’altro che bene visto che lo svedese veniva inizialmente nettamente battuto prima da “SallyWoo” e poi da “cottonseed1” in degli heads-up 500$/1.000$ CAP PLO.

Oltre 300.000$ di down non hanno però scalfito il fenomeno di Ranas che si è rifatto ai tavoli di No Limit Hold’em2-7 triple draw e Fixed Limit Omaha 8 or Better dove ha letteralmente distrutto i propri avversari, dimostrando, ancora una volta, un mindset da vero extraterrestre.

Chiude con un bell’attivo anche Sebastian “tarktloss47” Ruthenberg che si conferma vero specialista del 2-7 triple draw, disciplina che qualche tempo fa gli regalò oltre 500.000$ in una sola notte, e che ieri gli ha fruttato ben 187.600$.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari