Sunday, Oct. 24, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 3 Lug 2014

|

 

Andrea Carini e la sessione super al PLO dell’Aria: “Ho saltato il Mixed Max, la partita era troppo profittevole!”

Andrea Carini e la sessione super al PLO dell’Aria: “Ho saltato il Mixed Max, la partita era troppo profittevole!”

Area

Vuoi approfondire?

Alle World Series of Poker di tornei ce ne sono a volontà, ma come vi abbiamo già raccontato in questi giorni, se l’occasione è prelibata, diversi player preferiscono schierarsi ai tavoli Cash Game dei vari casinò.

Dario Sammartino ha praticamente messo la tenda al Bellagio, Enrico Mosca si diletta ai tavoli del Rio, il membro del Team Pro di Sisal Poker, Andrea Carini, ha invece colto l’attimo, trovando una partita davvero interessante di Pot Limit Omaha 2$/5$/10$nella poker room dell’Aria: “E pensare che l’inizio era stato tutt’altro che profittevole: ho perso subito una posta, ma a parte un paio di giocatori, il tavolo era veramente troppo +EV per non restarci aggrappato. Puntualmente ho iniziato a fare chips, grazie soprattutto a un giocatore asiatico che ha tiltato e me ne ha veramente tirate addosso tante…”.

La piega presa dalla partita ha dunque convinto Andrea a saltare l’evento Mixed Max (che ha visto grande protagonista un altro azzurro) in programma al Rio: “Era un torneo che mi sarebbe piaciuto fare, ma trovare tavoli così agevoli non è cosa da tutti i giorni quindi ho deciso di restare all’Aria. Non ho una schedule precisa qui a Vegas, penso sia giusto valutare sul momento, specie quando stai iniziando a fare un profit notevole…

Tra una mano e l’altra, intervallata da qualche sigaretta, Andrea si accorge che sono già passate oltre 24 ore da quando si è seduto: Alle 7 ho fatto colazione ed è stato praticamente l’unico pasto in una sessione che è durata circa 30 ore! proprio a quell’ora è arrivato un ragazzino inglese fastidiosa che ha dato ulteriore action, facendo lievitare i patti medi al tavolo. Ovviamente avrei preferito evitarlo, ma il colpo della sessione capita proprio contro di lui: finiamo ai resti su flop 78A, io ho AAxx, lui 910QQ! Optiamo per fare un run it twice: nel primo chiude subito flush, il secondo scorre via liscio e riesco a choppare un piatto da oltre 8.000$!”

money

La partita termina dunque qualche ora dopo con Andrea che chiude con un profit da oltre 10.000$: “Contro questi player è bastato giocare ABC, sfruttando la posizione nella maggior parte dei colpi in posizione e i conseguenti errori avversari. Ora si torna al Rio per un altra sessione di Omaha, domani tornerò invece a giocare MTT schierandomi al Little One of One Drop da 1.111$“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

A proposito di Cash Game Omaha, pochi giorni fa abbiamo sentito uno che se ne intende…

httpv://www.youtube.com/watch?v=n5wC9RD9NOQ

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari