Thursday, Oct. 6, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Lug 2014

|

 

La favola di Visalli, top100 al Main Wsop: “Ho coronato il mio sogno, dopo l’EPT deciderò del mio futuro”

La favola di Visalli, top100 al Main Wsop: “Ho coronato il mio sogno, dopo l’EPT deciderò del mio futuro”

Area

Vuoi approfondire?

LAS VEGAS – Il coronamento di un sogno. Dopo l’uscita in 94° posizione dal Main Event WSOP per un premio di 61.313$, il 30enne Gianfranco Visalli ci ha spiegato che l’esperienza vissuta al torneo più importante delle World Series era rinchiusa nel cassetto da tempo:

“Undici mesi fa una ragazza, Gabriella, che vorrei ringraziare, mi ha chiesto cosa volessi fare nella vita – dice Gianfranco – Io le risposi che volevo vincere 30.000€ e poi salire su un aereo e andare a Las Vegas a giocare il Main Event. Tanto mi sarebbe bastato. Essere venuto qui per arrivare al Day5 tra i primi 100 dimostrando che me la posso giocare contro tutti è andato ogni oltre mia aspettativa. Penso di aver giocato il miglior poker della mia vita, poi ho perso un colpo dove partivo al 70% ma non fa niente: questo è il poker!”.

Mentre parla Gianfranco è visibilmente emozionato. Merito anche dell’incredibile sostegno ricevuto non solo dall’amico Francesco, arrivato assieme a lui fino a Las Vegas, ma anche da familiari, amici e dai colleghi del Casinò in cui lavora come croupier.

“E’ stata una cosa incredibile. Quando è scoppiata la bolla nel Casinò hanno stoppato il clock del torneo che era in corso e hanno festeggiato. I manager della sala da gioco hanno messo sugli schermi il chipcount delle World Series per far vedere che ero andato a premio. Oltre a loro voglio ringraziare Francesco, Pasquale e Andrea Milano, che ogni mattina mi mandava un report sui giocatori che avrei trovato al tavolo: ancora prima di sedermi sapevo già come giocare e quale posizione sfruttare di più…”

Gianfranco ancora non è sicuro di avere un futuro da poker pro davanti:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Come ho già detto, l’anno scorso quando vinsi il Main ICOOP ho deciso che per un anno avrei provato a vedere se il poker può essere il mio futuro. Adesso sono in aspettativa dal lavoro, un mese fa ho vinto il ticket per l’EPT Barcellona che non vedo l’ora di giocare… Alla fine dell’estate tirerò le somme, perché da quando gioco a certi livelli ho imparato sulla mia pelle cosa vuol dire swingare in modo importante, e francamente non ho il bankroll necessario per giocare live… sto pensando di continuare per hobby ma ancora non è affatto sicuro”

 

Guarda tutte le emozioni delle World Series nell’ultima puntata di vegas2italy:

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari