Friday, Nov. 22, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Lug 2014

|

 

Hellmuth e Selbst: incetta di record alle WSOP! Sono 50 i final table di ‘Poker Brat’…

Hellmuth e Selbst: incetta di record alle WSOP! Sono 50 i final table di ‘Poker Brat’…

Area

Vuoi approfondire?

Appena qualche giorno fa, per l’esattezza tre, abbiamo fatto le lastre alle WSOP del pro di PokerStars Daniel Negreanu che, ancora una volta, ha dato prova delle sue abilità al tavolo, facendo registrare così un profit orario di quasi 25,000$.

I campionati del mondo di Phil Hellmuth non sono stati in egual modo profittevoli, ma la solita continuità di risultati, complice anche la voglia di ‘Poker Brat’ di schierarsi in praticamente ogni evento, hanno permesso al professionista americano di aggiornare importanti record.

Con i sette in the money ottenuti quest’estate, infatti, il 13 volte braccialettato ha fatto salire a 107 le ‘bandierine’ raggiunte alle WSOP e in 50 di queste occasioni, toccando quindi una percentuale vicina al 50%, è riuscito poi a raggiungere il tavolo finale del torneo.

Non è finita qui. Hellmuth, nei 50 tavoli finali ai quali ha preso parte, ha vinto il braccialetto o si è arreso in seconda posizione per ben 23 volte. Cifre davvero da capogiro, che sottolineano la cattiveria agonistica e la voglia di vincere che il campione americano ha sempre portato ai tavoli delle World Series of Poker.

Oltre a Phil, anche Vanessa Selbst quest’anno, grazie anche alla vittoria ottenuta nell’evento #2, il Mixed Max da 25,000$ di buy-in, ha ottenuto importanti record, nel suo caso per il poker femminile.

vittoriaselbst

La vittoria di Vanessa al Mixed Max 2014

La fenomenale professionista di PokerStars, infatti, è divenuta l’unica donna ad aver vinto tre braccialetti in eventi ‘open’, ovvero quelli non riservati alle giocatrici, e, grazie ai due in the money ottenuti nel 2014 ai tavoli del Rio, è la pokerista che ha portato via più dollari in una sola edizione WSOP: ben 876,665 dollari, sufficienti per superare il precedente record (2013) detenuto da Loni Harwood con 874,698$.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari