Thursday, Nov. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Ott 2014

|

 

Immenso Phil Hellmuth: vince i problemi di salute e raggiunge un altro final table WSOP!

Immenso Phil Hellmuth: vince i problemi di salute e raggiunge un altro final table WSOP!

Area

Vuoi approfondire?

Qualche giorno fa sembrava che le sue WSOP APAC fossero finite prima di cominciare. Ora la musica è cambiata e nell’aria ‘Poker Brat’ sente odore di braccialetto.

Ancora una volta Phil Hellmuth centra un traguardo importante, con il final table dell’Event #7 No Limit Hold’em WSOP APAC in corso a Melbourne.

Un’avventura nella terra dei canguri che per Poker Brat è stata tutt’altro che semplice, visto che a complicare il suo soggiorno e l’andamento ai tavoli ci ha pensato la salute.

Dopo aver partecipato a cinque tornei senza lasciare il segno, infatti, Phil Hellmuth sembrava in procinto di tornare a casa per alcuni problemi respiratori.

In alcuni casi, però, la voglia di mettere a segno un buon risultato può fare miracoli. Ed è proprio nei momenti difficili che i campioni di razza tirano fuori il loro Asso dalla manica, piazzando la zampata inaspettata.

Come del resto è il caso di Poker Brat, che dopo aver piazzato più di 100 ITM alle World Series of Poker (ben il 50% dei quali si sono tradotti in final table) stupisce ancora una volta il mondo del poker. Per lui un final table che comincerà dalla quinta posizione con 265.000 chips all’attivo.

Un risultato che all’apparenza sembra relegarlo nelle parti basse nel chip count, ma che alla fine dei giochi lo distanzia di poche chips dal cinese Steven Zhou leader con uno stack 315.000. Per quest’ultimo il final table all’Event #7 WSOP APAC rappresenta il miglior risultato in carriera, dopo una serie infinita di ITM in terra australiana.

Al tavolo finale ci sarà anche il November Nine Bruno Politano. Il brasiliano è la “Cenerentola” degli ultimi sei giocatori, visto che si siederà all’atto conclusivo con soltanto 65.000 chips.

Diverso il copione per Phil Hellmuth che da vero attaccante di razza è in lizza per la vittoria del suo 14° braccialetto. E in questo modo la sua leggenda sarebbe confermata ancora una volta.

Event #7 WSOP APAC – 2.200A$ NLHE 6MAX

Final table – chip count

1 – Steven Zhou, 315.000
2 – Alexander Antonios, 278.000
3 – Michael Tran, 274.000
4 – Yu Kirita, 269.500
5 – Phil Hellmuth, 266.500
6 – Bruno Politano, 65.000

 

 

Foto di Futura Tittaferrante

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari