Moschitta e Palumbo analizzano i pazzeschi risultati live di Colman: “Goodrun, concentrazione e mindset” | Italiapokerclub

Saturday, Mar. 28, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Set 2014

|

 

Moschitta e Palumbo analizzano i pazzeschi risultati live di Colman: “Goodrun, concentrazione e mindset”

Moschitta e Palumbo analizzano i pazzeschi risultati live di Colman: “Goodrun, concentrazione e mindset”

Area

Vuoi approfondire?

Nel poker, soprattutto negli mtt, l’incidenza della run, nel breve periodo, la fa da padrona. C’è un ragazzo americano, però, che sembra non voler dar retta a questa ‘regola’, dato che negli ultimi mesi, tra Europa e Stati Uniti, ha incassato qualcosa come 21 milioni di dollari, pari a circa 15 milioni di euro, in tornei live.

Un’esplosione improvvisa e totale, anche se, va detto, Dan ‘mrGR33N13’ Colman un perfetto sconosciuto non lo era: online, infatti, è stato ed è dominatore di una specialità particolare, dove il mindset deve necessariamente essere di ferro. Parliamo degli heads-up hyper turbo high stakes.

Si è ‘svegliato’ live vincendo l’EPT Grand Final Super High Roller in aprile, ha messo a segno la doppietta con il ‘Big One for One Drop’ delle WSOP, poi si è dovuto ‘accontentare’ del secondo posto all’EPT Super High Roller di Barcellona, prima di vincere il Seminole Hard Rock Poker Open in Florida, sbaragliando un field composto da 1.499 entries.

Increduli per ciò che ha compiuto proprio nel breve periodo, abbiamo chiesto a Luca Moschitta e a Rocco Palumbo, entrambi profondi conoscitori delle dinamiche degli mtt live, quale possa essere il ‘segreto’ alla base dei risultati straordinari del professionista americano.

“Non ho mai affrontato Dan – commenta Roccoma non c’è dubbio che sia fortissimo. Ho seguito molte dirette dei final table che ha giocato e tutto ciò che è stato mostrato del Big One for One Drop. Nonostante ciò, credo che la buona run, per questa sequenza di risultati ottenuti in un breve periodo, abbia potuto incidere per il 90%. E’ necessario avere tanta fortuna per vincere un solo mtt, figuriamoci per fare quello che ha fatto lui ultimamente…”. 

Un po’ diverso, invece, il parere di Luca Moschitta, che ci ha parlato del collega Colman da Cipro.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“E’ molto forte, ci siamo affrontati all’EPT di Montecarlo. Tra l’altro abbiamo uno stile di gioco molto simile, questo perché proveniamo entrambi dagli heads up sit’n’go. Gli specialisti di questa disciplina sono, senza dubbio, i più tecnici in assoluto. Quindi l’essere molto forti e ‘goodrunnare’ infinito può tranquillamente portare ai risultati ottenuti ultimamente da Dan. Ci parlai anche un po’ e dette l’impressione di essere davvero un ragazzo molto umile, con i piedi per terra. Dalla sua, sicuramente, un mindset di ferro, forgiato nel migliore dei modi grazie agli heads-up. Colman riesce inoltre a dare il massimo in ogni torneo che gioca, non si culla sugli allori e il fatto che eviti di esultare dopo le vittorie, credo, è un modo per rimanere a contatto con la realtà. Riesce, dunque, ad autobilanciarsi emotivamente”.

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari