Thursday, Jul. 7, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 8 Ott 2014

|

 

Ancora problemi di salute per Doyle Brunson, ma l’operazione è stata un successo

Ancora problemi di salute per Doyle Brunson, ma l’operazione è stata un successo

Area

Vuoi approfondire?

Al mondo ci sono persone e persone. Ci sono quelli che raggiunta la vecchiaia cominciano a sentire le intemperie del tempo e ci sono quelli che se ne fregano e che continuano a lottare sempre e comunque.

Uno di questi è il buon vecchio Doyle Brunson, che alla veneranda età di 81 anni è ancora un giocatore che al tavolo verde riesce a farsi rispettare davvero.

Tuttavia, al contrario di quello che si potrebbe pensare, la sua vita non è stata proprio rose e fiori e di battaglie “extra poker”, ne ha dovute combattere un bel po’, anche sul versante della salute.

Secondo quanto riporta il portale americano Flushdraw.com, venerdì scorso Texas Dolly si è trovato sotto i ferri per un’operazione alla cistifellea.

Ad annunciare la notizia ci ha pensato la figlia, Pamela Brunson, che, dopo aver reso noto l’accaduto ha scritto che l’intervento chirurgico è stato un vero successo.

Papà sta molto meglio questa mattina – ha scritto Pamela su Facebook – Inoltre il dottore è entrato e ha detto che dentro e fuori la camera d’osservazione c’era un folto gruppo di chirurghi”.

E questo perché a quanto pare Texas Dolly, oltre ai problemi alla cistifellea aveva avuto un intervento all’ernia che stava causando altri problemi.

Nonostante questo, però, tutto sembra essere andato per il meglio. “Sono così eccitata – prosegue Pamela – perché so che una volta che mio padre sarà uscito dall’intervento si sentirà sicuramente meglio”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Del resto non è la prima volta in cui Doyle Brunson si è trovato ad affrontare problemi medici. Chi lo conosce bene, infatti, sa che nel 2011 si trovò affrontare un melanoma e che circa due anni ha dovuto combattere contro un cancro maligno alla pelle.

L’intervento chirurgico anche in quel caso ebbe successo e per Texas Dolly non ci furono ripercussioni sulla vita quotidiana e soprattutto sul poker.

Ora, dopo quest’ultima vicenda che sicuramente ha portato non pochi grattacapi alla famiglia, il nostro augurio è quello di rivederlo quanto prima ai tavoli verdi. E magari di vincere ancora qualche braccialetto.

 

 

Foto di Futura Tittaferrante

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari