Saturday, Jan. 29, 2022

Poker Online

Scritto da:

|

il 17 Nov 2014

|

 

Una settimana da Dio: Phil Ivey torna a dominare nel cash game

Una settimana da Dio: Phil Ivey torna a dominare nel cash game

Area

Vuoi approfondire?

Nelle ultime settimane, il nome di Phil Ivey è balzato alle cronache per episodi che sicuramente non gli hanno fatto una grande pubblicità, ma la settimana appena trascorsa ha portato nuovamente il giocatore di Riverside a fare ciò per cui è diventato uno dei personaggi più noti d’America e del mondo: grindare e fare profitti nel cash game high stakes.

Il “Tiger Woods del Poker” ha vissuto sette giorni sulla cresta dell’onda, giocando forse il suo miglior poker da diversi mesi a questa parte e riportando verso l’alto il suo grafico sui tavoli di Full Tilt Poker, che aveva fatto pensare a un declino ormai inesorabile e irrimedabile per uno dei giocatori più vincenti della storia, sia live che online.

Verrebbe da dire, citando il titolo di un famosissimo film, che Phil Ivey abbia vissuto “una settimana da Dio”, visto che il suo grafico degli ultimi sette giorni di gioco ha mostrato un upswing superiore al mezzo milione di dollari.

L’impennata verso l’alta registrata da ‘Polarizing’ su Full Tilt può aver alleviato per Phil la bruciatura del processo che lo opponeva ai vertici del Crockfords Casino di Londra per la faccenda relativa all’edge sorting e alla truffa durante una partita di baccarat.

grafico-ivey

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Allargando il raggio d’azione a dieci giorni il profitto di Ivey cresce e diventa di circa 800.000 dollari. King Phil si è schierato nei tavoli heads-up di specialità come l’8-Game, il 2-7 Triple Draw e il Pot Limit Omaha ai livelli da 1.000/2.000 dollari, sfidando e battendo alcuni tra i migliori grinder in circolazione come Alexander ‘PostFlopAction‘ Kostritsyn e Cort ‘thecortster‘ Kibler-Melby.

In molti, a questo punto, si chiedono se Phil Ivey abbia deciso di tornare “in action” dopo le brutte notizie che lo hanno coinvolto nelle ultime settimane: i risultati incoraggiano a un ritorno di Polarizing alla consueta attività, ma solo i prossimi giorni ci diranno se si è trattato di un fuoco di paglia o di un reale ritorno del giocatore californiano alla vita che lo ha contraddistinto negli anni passati.

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari