Sunday, Oct. 24, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 11 Feb 2015

|

 

Jacobson dona 250.000$ a ‘REG’, l’organizzazione benefica di Boeree, Kurganov e Gruissem!

Jacobson dona 250.000$ a ‘REG’, l’organizzazione benefica di Boeree, Kurganov e Gruissem!

Area

Vuoi approfondire?

Al tavolo finale delle WSOP di qualche mese fa abbiamo visto Martin Jacobson, tra le altre, con la patch ‘REG’.

No, non si tratta di uno sponsor vero e proprio, infatti ‘REG’ è l’acronimo di ‘Raising for Effective Giving’, un’associazione benefica che ha come obiettivo quello di sfruttare nel miglior modo possibile le risorse che ottiene.

‘REG’ è stata ideata e messa in piedi dal tedesco Philipp Gruissem, dalla proette britannica di PokerStars Liv Boeree e dal russo Igor Kurganov, altro professionista degli high stakes.

1

Le risorse per fare beneficenza le ottengono attraverso una percentuale delle vincite che i poker player aderenti a REG hanno scelto di donare, che solitamente corrisponde al 2%. Basta compilare un form online, comunque, per entrare a far parte fattivamente del progetto.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il campione del mondo svedese, a seguito della strabiliante vittoria che ha portato nelle sue tasche dieci milioni di dollari, ha versato nelle casse di REG ben 250.000$, di cui 125.000 verranno utilizzati per la salvaguardia degli animali.

“Questa cifra – ha spiegato Jacobson a REG – non ha un grosso impatto sulla mia vita, quindi sapere che questi soldi possono salvare altre vite mi ha spinto a donarli senza pensarci su…”.

Anche l’olandese Jorryt Van Hoof, terzo classificato al Main Event WSOP, ha dato all’associazione il proprio contributo economico, seppur non siano state ‘pubblicizzate’ le cifre.

REG, che è gestita appunto da un gruppo di giocatori, ha come obiettivo sfruttare l’intelligenza che loro hanno nel poker per cause molto importanti. Lo fa ottimizzando le risorse a disposizione, collaborando coi ricercatori, utilizzando quindi la razionalità, la scienza e facendo donazioni ‘mirate’.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari