Monday, Oct. 3, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 18 Apr 2015

|

 

WPTN – From Venice with love: “Siamo venuti qui solo per vedere i campioni di poker!”

WPTN – From Venice with love: “Siamo venuti qui solo per vedere i campioni di poker!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Il cuore che batte forte, gli occhi che brillano, il sorriso che si allarga.

Riccardo e Giuliano, 20 e 21 anni da Bergamo, sono due giovani appassionati di poker e in questo sabato di primavera hanno deciso di presentarsi al Casinò di Ca’ Vendramin.

Il WPT National in corso ha però un buy-in decisamente elevato per il loro bankroll… Dunque?

Li vediamo all’ingresso della sala che scrutano con innocenza i tavoli arancioni targati Gioco Digitale. Durante la pausa li ritroviamo a confabulare con Erion Islamay e ci avviciniamo incuriositi ipotizzando possano essere amici del campione triestino…

Ci rispondono quasi senza fiato: “Magari… lui è uno dei nostri idoli! Siamo venuti qui a Venezia proprio per incontrare lui e gli altri campioni di poker – racconta un eccitato Riccardo. Siamo partiti in treno da Bergamo oggi pomeriggio e non abbiamo nemmeno prenotato una camera d’hotel dove passare la notte: ripartiremo col primo treno domattina!”

La storia è di quelle incredibili, e merita di essere ascoltata. Riccardo (a sinistra nella foto) riprende la parola:

“Ho già fatto questa pazzia al WPT National di novembre. Sapevo che ci sarebbero stati tanti giocatori famosi. A Ca’ Noghera avevo già scambiato qualche parola con qualcuno di loro, ma non mi è bastato e son voluto tornare! In questi mesi ho conosciuto meglio Giuliano scoprendo che anche lui è un grande appassionato di poker. Giochiamo spesso insieme e ogni volta cerchiamo di coinvolgere tutti i nostri amici universitari. Quando gli ho detto che c’erano anche i giocatori del Team Italy, che abbiamo guardato interamente in streaming assieme, non ha esitato un istante e si è convinto a seguirmi in questa pazzia!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

L’entusiasmo dei due sembra davvero trasudare da ogni poro:

“La cosa bella di questo gioco è che basta presentarsi al casinò per poterli conoscere di persona e parlare direttamente con loro. Dalla tele al vivo è tutta un’altra cosa! Nel calcio una cosa così non può esistere: se vai allo stadio non avrai mai la possibilità di entrare negli spogliatoi e parlare con Ibra…”

Anche Giuliano, sensibilmente emozionato per questa sua prima, ha voglia di dire la sua:

“Ho conosciuto questo gioco qualche anno fa, ma ho praticamente sempre giocato a soldi finti…[ride]! Ultimamente sto avendo un approccio più serio, cercando di studiare un po’ di teoria e iniziando a giocare i primi sit’n’go real money. Purtroppo l’università ci porta via tempo ed energie, ma appena siamo un po’ più liberi dedichiamo tutto a questa passione! Essere qui a Venezia è un sogno…”

E con la passione che dimostrano per questo gioco, chissà che un giorno non vedremo schierati anche loro ad un prestigioso torneo live in un casinò…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari