Friday, Sep. 25, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Apr 2015

|

 

WPTN – Trebbi sulle size live: “Il 2x non basta, ma pot controllare resta fondamentale!”

WPTN – Trebbi sulle size live: “Il 2x non basta, ma pot controllare resta fondamentale!”

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Durate l’ultimo break di giornata del day1B, abbiamo pizzicato l’esperto Gianluca Trebbi per chiedergli come approcciarsi ai tavoli nell’early stage di un torneo come il WPT National Venice.

Con il toscano abbiamo dunque provato ad analizzare alcune dinamiche pre e post flop con relativi suggerimenti sulle size da utilizzare:

“Partendo dal presupposto che il canonico 2x dell’online mi piace molto, credo che nei tornei live sia prefeibile utilizzare size leggermente più alte, specialmente nel day1 di un torneo. Quando le ante iniziano a crescere e il tavolo è full ring, mi piace aprire 2.2, 2.3. Se pensiamo di avere edge potremo ovviamente allargare il nostro range di apertura così come quello di tri-bet. Per quanto concerne i controrilanci pre, solitamente utilizzo un 2.2 quando sono in posizione e un 3x quando tribetto dai blinds.”

In una delle mani più critiche della giornata, Gianluca si è trovato costretto a 4-bet foldare A-K, andando così contro ogni sua teoria:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Non mi era praticamente mai capitato di 4-bet/foldare una mano di questo valore. Ma in quel momento del torneo ero nettamente sopra average e a pusharmi è stato un signorotto che non poteva avere meno di KK… Ad ogni modo, in linea generale, sconsiglio di 4-bettare in questa fase se non con mani fortissime. Penso sia decisamente +EV pot controllare e giocare tanti piccoli piatti in posizione. Il cold call? Diciamo che è una mossa che non mi ha mai fatto impazzire, ma se siamo molto deep, oltre 200x, possiamo pensare di prenderlo in considerazione, soprattutto quando siamo convinti che l’original raiser sia più incline a callare anch’egli piuttosto che 4-bettare”.

A differenza di quanto teorizzato da molti, quando si parla di soglia di openshove, Gianluca reputa corretto ‘tenere botta’ anche sotto i 10 bb.

“Non dico che con 10bb si possa ancora open foldare, ma credo che live ci sia sempre un buon margine di fold equity e si possa resistere fino alla soglia dei 6-7bb. Pushare al primo A-x con 10x non è affatto una buona idea!”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari