Monday, Mar. 18, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 29 Apr 2015

|

 

Clamoroso a La Casa Degli Assi 2: Ivan espulso per account sharing! Marco diventa chipleader

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Clamoroso a La Casa Degli Assi 2: Ivan espulso per account sharing! Marco diventa chipleader

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Ne sono successe di cotte e di crude nell’ultima settimana de La Casa degli Assi 2, il reality show sul poker sportivo in onda su Italia 1 prodotto da PokerStars.

Come in ogni episodio weekly abbiamo registrato l’addio alle vittime del tavolo ad eliminazione, mentre hanno fatto il loro ingresso in scena nuovi concorrenti.

Ma nella casa di Malta c’è stato un incredibile colpo di scena che nessuno poteva aspettarsi…

COSA È SUCCESSO FUORI DAL TAVOLO

Il morale nella casa continua a calare: Carlotta scoppia in lacrime per le critiche di Fabretti, Luca piange per una telefonata che porta brutte notizie da casa, ma soprattutto il trio consolidato Simona-Romina-Carlotta semina sempre zizzania nella casa, prendendosela prima con Luca, poi con Sabina e infine con ‘il bullo’ Jurij Mascherpa.

Date le antipatie già esistenti, è bastata una scintilla per questioni futili per accendere le discussioni e le litigate con Mascherpa. I volumi si alzano e Jurij perde le staffe, intimorendo le ragazze con i suoi atteggiamenti aggressivi che però le tre vedono come una (poco pulita) opportunità“Se ci dà uno schiaffo lo eliminano di sicuro!” 

Pier Paolo Fabretti poi non aiuta a appianare le tensioni interne: come test sullo studio degli avversari, propone ad ogni partecipante due commenti che lo riguardino fatti in confessionale, e i giocatori devono saper associare la frase al concorrente che l’ha detta. Vengono alla luce i veri pensieri dei partecipanti, che cominciano a guardarsi ancor più sospettosi…

Fa il suo ingresso il nuovo coach d’eccezione: la supernova elite Giada ‘CatSniper84’ Fang che affiancherà Pier Paolo Fabretti nelle lezioni ai concorrenti.

ema+marco

Si arriva alla puntata weekly che è destinata a rivoluzionare la casa. Luca Pagano sveglia tutti di soprassalto e annuncia che è stata commessa una grave irregolarità sulla quale lo staff incaricato sta ancora indagando. Ma tutti devono sentirsi in pericolo.

Qualche ora più tardi il ritorno di Pagano porta le risposte e disperde i dubbi e le tensioni che aleggiavano nella casa: il nuovo qualificato online Ivan Maiocchi ha infranto il regolamento facendo giocare la moglie dal suo account di PokerStars.

Un account sharing in piena regola che viene genuinamente ammesso da Ivan, il quale in buona fede non ha mai pensato fosse un problema. Ivan è costretto all’uscita dalla casa dopo una settimana precisa, ed il suo account viene chiuso.

Nell’impossibilità di capire chi tra Ivan e la moglie abbia giocato il torneo di qualificazione, Luca Pagano annulla tutto ciò che è successo durante la settimana e riporta gli stack dei concorrenti al livello a cui si trovavano prima dell’arrivo di Maiocchi. Brutta notizia soprattutto per il chipleader Patanè.

Viene introdotto Antonio Addario, il secondo classificato al torneo satellite vinto da Ivan, ma soprattutto vengono reinseriti i due eliminati dell’ultima puntata. Per la gioia di tutti, ritornano Emanuele e Marco!

Ma è presto per festeggiare, il tavolo delle eliminazioni della settimana precedente deve essere ripetuto…

SFIDE AL TAVOLO VERDE

L’impegno di Simona nel migliorare il proprio gioco porta i suoi frutti: sconfigge in due tavoli daily su 3 l’amica Romina all’HU, conquistando così l’importante cifra di 4.000 chips totali, mentre il terzo tavolo viene conquistato da Sabina che sconfigge Luca: 2.000 chips per lei, anche se come già detto tutti i guadagni verranno annullati alla fine della settimana.

Carlotta vince la possibilità di fare una passeggiata con un’amica in giro per Malta, ma per riuscirci dovrà prima sfidare Pier Paolo Fabretti in heads-up.

Fabretti finisce per perderle tutte in una mano Q-8 vs Q-9 board 9-9-7 Q, nella quale Pier Paolo parla con la ragazza ed intuisce di essere battuto, ma alla fine le mette e nel confessionale ammetterà… di averle fatto un regalo!

Comincia il tavolo delle eliminazioni, con gli stessi giocatori della settimana precedente eccetto Ivan che viene sostituito da Antonio.

La condizione mentale gioca un ruolo fondamentale in questo tavolo: Angelo Patané da chipleader qual era si trova costretto a ricostruire il suo stack, rischiando di nuovo l’eliminazione, Emanuele e Marco hanno trovato un’ultima speranza di restare nella casa e non la devono sprecare.

Mentre né Patanè né Marco riescono ad emergere ma restano solidi nei piani alti, la new-entry Antonio invece accumula qualche chip grazie ad un buon rush di mani e una discreta qualità del gioco. Il rischio di uscire cade su Emanuele e Nicole Foglia che non hanno ancora trovato modo di dare azione.

Si scontrano proprio loro due in una mano dove Nicole apre da UTG a 1.600 con AK e chiama il push di Emanuele da SB per 8.575 con AQ.

Il board si presenta 3T2 4 Q ed Emanuele graziato dal river fa double up lasciando la ragazza con soli 5bb.

Una piccola rimonta per lei, che però ancora short si trova costretta a pushare A9 da UTG, call dell’amico Marco con AJ. Le common cards recitano TK6 8 4 e decretano l’eliminazione della ragazza, per la tristezza dell’innamorato Patané.

Emanuele raddoppia di nuovo partendo dominato: stavolta la vittima è Marco, che vede i suoi AJ scoppiare contro l’ A4 di Emanuele. Il fatto di essere usciti e rientrati insieme nella casa non li porta a risparmiarsi a vicenda, ed ecco che la mano successiva Marco si vendica:

Push di Emanuele con A9 da CO, call di Marco con KJ da BB. Board 4TJ 4 3 e i fortunosi swing di Emanuele lo affossano lasciandolo con sole 450 chips, che perderà poche mani dopo con 75 vs A5 di Carlotta.

USARE 2

La squalifica di Ivan, il ritorno di Marco che conquista la chiplead, l’uscita di Nicole ed Emanuele e gli sviluppi del tavolo weekly hanno portato il chipcount in questa situazione:

ccount4

Pensate di poter prevedere chi sarà il prossimo chipleader? PokerStars ha il gioco che fa per voi!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari