Monday, Jun. 24, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 6 Lug 2015

|

 

Con cosa chiama? Sto pushando stretto? I range preflop di Pokerstove

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Con cosa chiama? Sto pushando stretto? I range preflop di Pokerstove

Area

Con un mazzo da 52 carte, nel Poker Texas Hold’em si possono ricevere 1.326 combinazioni di carte diverse ad ogni mano.

Se ragioniamo in termini assoluti di valore, invece, avere un dieci di picche e un nove di cuori non cambia nulla dall’averne uno di quadri e l’altro di fiori, e dunque le combinazioni di partenza che possiamo ricevere scendono fino a 169.

Essendo il poker un gioco a informazione incompleta, purtroppo non è dato sapere quale combo hanno in mano i nostri avversari.

Osservando il loro gioco però possiamo, anzi dobbiamo, fare una stima delle carte che potrebbero avere, e in base a questa scegliere poi la nostra linea.

Questa stima non si deve mai fermare a una unica combinazione, ma deve invece prendere in esame un ventaglio di mani, o range, che l’avversario potrebbe giocare in quella maniera.

Le considerazioni sul range avversario partono dal preflop e vengono poi raffinate strada per strada.

Vediamo l’elenco dei range restituiti da Pokerstove prima della distribuzione delle carte comuni.

L’avvertenza è di prenderli per quello che sono, ovvero come indicazioni di massima restituite da una macchina programmata che non tiene in conto dei fattori umani della presa di decisioni (per intenderci, i range del software non considerano assunti come “queste le apro perché sono le mie preferite, perché sto foldando da tre mani, qui voglio bluffare a caso!”)

Vediamo insieme i range preflop che restituisce Pokerstove: saperli ci aiuterà a calcolare il valore atteso delle situazioni di allin preflop, ma anche ad avere una indicazione di massima sulle mani che hanno una coda nel postflop.

Range top 5%

range top 5


Secondo Pokerstove questo range è formato da AJs+, AKo, KQs+, 99+. In realtà secondo il software questo range corrisponde al 4,8% delle mani. La seguente combo inserita è una coppia di otto, che porta la percentuale al 5,3%

 

Range top 10%

range preflop top 10


Il 9,8% delle starting hands per Pokerstove è formato da A9s+, AJo+, KTs+, KQo, QTs+, 88+. La successiva combo inserita dal software è la coppia di Sette, che porta il totale percentile al 10,3%

 

Range top 15%

range preflop top 15


Allargandoci di cinque percentili Pokerstove restituisce un range composto da A7s+, ATo+, K9s+, KTo+, QTs+, QJo+, JTs+, 77+

 

Range top 20%

range preflop top 20


A4s+, A9o+, K8s+, KTo+, Q9s+, QTo+, J9s+, JTo+, T9s+, 66+

 

Range top 25%

range preflop top 25

 

Range top 30%

range preflop top 30

 

Range top 50%

range preflop top 50

 

Conoscere questi range permette di regolarsi al meglio in base alle frequenze di call e raise avversari: più basiamo i nostri calcoli su stime solide, più questi ci permetteranno di prendere la decisione più corretta nella singola situazione di gioco!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari