Monday, May. 20, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 30 Ago 2015

|

 

I 5 motivi per giocare ad Omaha: parola ai protagonisti della Tilt Poker Cup!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

I 5 motivi per giocare ad Omaha: parola ai protagonisti della Tilt Poker Cup!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Da quando è cominciato il boom del poker la variante di punta, quella di gran lunga più giocata a livello universale, è sempre stata sicuramente il Texas Hold’Em.

Ma le varianti hanno comunque sempre avuto un certo fascino per i giocatori di poker; l’Omaha in particolare è la variante dove sono stati registrati i piatti più grossi di sempre nell’online, ed in questo periodo sta aumentando la sua popolarità. Basti pensare al record di iscrizioni ad un evento Omaha delle recenti WSOP.

La Tilt Events offre il giusto rispetto alle varianti, proponendo side event di H.O.R.S.E. (vinto poche ore fa da De Gaetano) e di Pot Limit Omaha, che si sta disputando proprio in questo momento.

Durante la pausa abbiamo cercato di scoprire i motivi di questo incremento di popolarità nell’Omaha, chiedendo ai partecipanti perché preferire un evento Omaha ad uno di Texas Hold’Em:

1 – L’Omaha è più dinamico

Questa è la risposta più comune che abbiamo ricevuto: molti, se non tutti, i partecipanti del torneo concordano che avere quattro carte in mano piuttosto che due renda il gioco meno noioso e molto più attivo. La chiave risiede nel preflop, dove è impossibile che la propria mano sia dominata (ad es. 20%-80%) dalla starting hand rivale e di conseguenza si entrerà molti più piatti, anche 3-bettati, sviluppando il gioco nel postflop. Un ottimo motivo per chiunque ami riflettere a lungo sui range e sulle texture, ma anche per chi ama semplicemente giocare molte mani.

2 – Più margine di guadagno

Questo secondo punto è noto a chiunque conosca l’Omaha: essere giocatori preparati nell’Omaha è molto più complicato che esserlo nel Texas Hold’Em, dove il livello medio è molto più alto, per cui essere anche solo leggermente più skillati della media permette di portare a casa ottimi risultati. Ed i risultati (in MTT ovviamente) saranno anche più frequenti dato che troveremo meno avversari rispetto ai tornei di Hold’Em. Secondo i giocatori interrogati, anche nel cash game avere una marcia in più permette di fare molto più profit nel medio periodo.

3 – Più stimolante

Per avere quel margine di guadagno di cui abbiamo appena parlato però, dobbiamo diventare bravi a questo gioco. Cosa non facile, dato che le variabili di gioco sono infinite e che la teoria si sviluppa più lentamente rispetto all’Hold’Em. In poche parole: l’Omaha è un gioco molto più complicato da imparare. Di conseguenza questa è la variante adatta a chiunque ami studiare. Gli stimoli in questo gioco sembrano non finire mai ed ogni mano che giochiamo ci insegna qualcosa di nuovo.

4 – Più appagante

La complessità dell’Omaha è ciò che lo rende -come detto- più stimolante e quindi, in caso di risultati, più appagante. L’interpretazione dei range è molto più difficile, non solo perché abbiamo in mano il doppio delle carte, ma anche perché persino la peggiore delle starting hands avrà una buona possibilità di vittoria contro la migliore. Anche per questo motivo è più comune essere coinvolti in guerre di leveling che fondono il cervello, ed emergere vincitori da queste dona una soddisfazione impossibile da descrivere.

5 – Per provare qualcosa di nuovo

Pochi giocatori ci hanno dato questa risposta, dato che la rarità di un evento Omaha live ha attratto principalmente gli appassionati di questo gioco, ma qualcuno si è iscritto pur non sapendo giocare bene solo per provare qualcosa di diverso. Il Texas Hold’Em è un gioco stupendo, ma fare la stessa cosa per anni stufa, anche se la si ama. L’Omaha sul lato pratico ha lo stesso sviluppo dell’Hold’Em, quindi è il più adatto per rompere il ghiaccio con le varianti, che invece attraggono proprio per il desiderio di imparare qualcosa di nuovo.

 



banner-calendario-tornei

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari