Sunday, Aug. 7, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Set 2015

|

 

Italian Big Game Nova Gorica: torna la sfida Sammartino-Favale, Islamay loose cannon. Presenti Castelluccio, Suriano, Bernardini e Savinelli

Italian Big Game Nova Gorica: torna la sfida Sammartino-Favale, Islamay loose cannon. Presenti Castelluccio, Suriano, Bernardini e Savinelli

Area

Vuoi approfondire?

E’ scattato il conto alla rovescia per la seconda edizione dell’Italian Big Game.

Dopo la prima tappa svoltasi a Saint Vincent all’inizio del mese di agosto che ha visto sugli scudi Dario Sammartino e Pasquale Braco, martedì 15 settembre torna l’Italian Big Game con due tavoli che si svolgeranno sotto l’occhio delle telecamere nella location di Nova Gorica dove si sta svolgendo la tappa dell’Italian Poker Tour.

Come al solito saranno cinque professionisti contro un loose cannon che avrà i 10.000 € del buy in dati da Pokerstars per cercare  di avere una sessione positiva e portarsi a casa l’intero profit.

Il nome del primo loose cannon è già noto da alcuni giorni ed è quello dell’amatore Valerio Città, che con il nick “Steinerbest” ha vinto il satellite di qualificazione.

Proprio in quell’occasione vi avevamo svelato anche il nome di un altro nuovo protagonista, Carlo Savinelli, sempre a suo agio nelle partite high stakes cash game italiane.

savinellimondiali

Sono ora definitivi i nomi degli altri giocatori che andranno a incrociare le carte in questo particolare format.

Ovviamente l’attesa più grande sarà per la sfida tra Dario Sammartino e Christian Favale che aveva già acceso il primo tavolo dell’Italian Big Game di Saint Vincent.

I due professionisti saranno ancora seduti assieme durante il primo tavolo dell’evento ma troveranno al loro fianco due professionisti che avevano già partecipato al Big Game nella cittadina valdostana ma non avevano affrontato Sammartino e Favale: si tratta di Pasquale Braco e Sergio Castelluccio.

A completamento del tavolo ci saranno uno dei due loose cannon e l’olandese di origine asiatica Chin Sin Chang.

Nel secondo tavolo invece troveremo in compagnia di Carlo Savinelli, l’ex loose cannon Gianluca “Pokerbern” Bernardini che questa volta giocherà con il suo bankroll e quindi attuerà sicuramente una diversa strategia e il campione del mondo Davide Suriano.

Assieme a loro troveranno posto Domenico Drammis, già vincitore di una tappa dell’Italian Poker Tour, e Ante Varnica, campione croato di arti marziali habituè della poker room di Nova Gorica, in passato primo in una tappa Slovena del World Poker Tour National.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il secondo loose cannon sarà invece Erion Islamay, che con lo storico nickname “Erionis” ha vinto la concorrenza degli altri grinder della room della picca e potrà così sedersi con i 10.000€ garantiti da Pokerstars.

erionis qualificazione big game

Ecco la composizione dei tavoli:

TAVOLO 1

Dario Sammartino
Christian Favale
Sergio Castelluccio
Pasquale Braco
Ching Sin Chang

TAVOLO 2

Ante Varnica
Domenico Drammis
Davide Suriano
Gianluca Bernardini
Carlo Savinelli

Rimane solo da capire in quale tavolo verranno posizionati Valerio Città ed Erion Islamay, i due loose cannon di questa tappa.

Appuntamento per il 15 settembre con lo streaming a carte scoperte.

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari