Wednesday, May. 25, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 26 Ott 2015

|

 

Davidi Kitai dopo il runner-up all’High Roller WSOPE: “Kanit è un giocatore eccellente, in quella mano…”

Davidi Kitai dopo il runner-up all’High Roller WSOPE: “Kanit è un giocatore eccellente, in quella mano…”

Area

Vuoi approfondire?

Una gioia solamente a metà per Davidi Kitai all’High Roller WSOP Europe Berlino, finito al secondo posto tra il vincitore del braccialetto Jonathan Duhamel e Mustapha Kanit per una moneta di 342,620€.

Il suo tavolo finale è stato caratterizzato anche dalle sportellate contro il nostro Musta, che Kitai ha detto di conoscere molto bene già da prima di Berlino: “So che Kanit è un giocatore eccellente che riflette molto sulle sue giocate”.

All’ultimo atto dell’High Roller il belga ha prima raddoppiato sull’azzurro A – 2 > A- 6, e poi a tre left ha vinto un big pot in cui Kanit ha evidentemente herocallato la three-barrel di Kitai su 9 – 7 – 4 – Q – J per muckare alla vista dell’ 8 – 9 avversario.

“La carta che è caduta al river era ottima per poter bluffare e lo sapevamo entrambi – spiega Davidi – Avevo la sensazione che potesse chiamarmi e allo stesso tempo sapevo di avere la mano migliore, perciò ho optato per una thin value bet e ha funzionato”.

Il forte belga ci parla poco dopo la mano che ha deciso il testa a testa in favore di Duhamel, ma in prima battuta vede la bottiglia mezza piena:

“Non posso lamentarmi perché ho cominciato da short stack, poi al primo livello di gioco ho visto diverse premium hand e sono riuscito a rimettermi in corsa fino ad avere la concreta possibilità di vincere. Nella fase 3-handed ho espresso il mio gioco migliore e nell’heads-up contro un giocatore come Duhamel l’edge era per forza di cosa ridotta, e alla fine ho chiuso secondo”.

Ma per uno come lui, che vanta vincite live superiori a 6 milioni di dollari e può fregiarsi di tre braccialetti WSOP, un titolo EPT e un WPT, è evidente che il secondo posto coincide sempre con un po’ di amaro in bocca:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Sono contento, sì, ma solo a metà, perché una volta arrivato così in fondo e aver avuto una chance importante di vincere rimane un po’ di delusione”.

Acclarato maestro degli herocaller, Davidi ci racconta che arriverà a Malta per l’EPT un po’ in ritardo:

“Arriverò a Malta un po’ in ritardo per via di un matrimonio al quale devo andare fra tre giorni ( tipo oggi o domani quindi ), ma comunque ci sarò”.

 

 

Che ne pensi di Davidi Kitai? Diccelo su Facebook!

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari