Tuesday, Jul. 14, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 15 Mar 2016

|

 

Phil Hellmuth si fa scoppiare gli assi in un colpo da 22.000$ contro i vicini di casa

Phil Hellmuth si fa scoppiare gli assi in un colpo da 22.000$ contro i vicini di casa

Area

Vuoi approfondire?

A quanto pare Phil Hellmuth continua a frequentare volentieri partite private con limiti alti e molta action. Ha pubblicato su Twitter altre mani interessanti delle sue sessioni di cash game organizzate assieme ai vicini di casa, dove si gioca con i blinds fissati a 25-50$.

Già un paio di settimane fa vi abbiamo riferito di un pot da 70mila euro vinto da Hellmuth grazie ad un river amico, che gli ha permesso di chiudere full contro scala. Quello è stato il colpo più ricco vinto da Hellmuth finora nel 2016 nelle sue partite con il vicinato.

Ieri ha pubblicato qualche altra manina interessante, giocata sempre contro gli avversari del quartiere. Dopo aver vinto due piattoni con gli assi nel giro di mezz’ora, Hellmuth ha spillato di nuovo A-A da BB e ha tentato il trappolone, finito però male. Il suo stack era di 8.650$ prima del colpo. Ecco la dinamica del colpo nel dettaglio…

I bui sono ancora 25-50$ e c’è uno straddle di 100$. UTG+1 apre a 400$, MP chiama e HJ rilancia a 2.000$. Hellmuth da grande buio decide di fare solo call. Chiama l’original raiser UTG+1, folda MP. Il flop è K65. Hellmuth checka, UTG+1 checka, HJ pusha 7.750$. Hellmuth chiama, UTG+1 folda.

Allo showdown Hellmuth mostra AA contro 74 dell’avversario. Al turn scende un 3 beffardo che chiude scala. Hellmuth può ancora fare colore nuts ma il river è una Q. Non conosciamo purtroppo l’identità del giocatore che ha vinto questo colpo da oltre 22mila euro, ma di certo è uno che non ha problemi di bankroll, come tutti i partecipanti di queste interessanti partitine private.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Hellmuth è abituato ormai a confrontarsi contro ricchi avversari che non hanno problemi a mettere i soldi nel piatto. Più volte ha raccontato per esempio di essere amico di alcuni appassionati pokeristi della Silicon Valley. Il recordman di braccialetti WSOP si incontra con i più grandi cervelloni del web per insegnare un po’ di poker e magari portare a casa qualche dollaro.

Non sappiamo però con certezza fino a che punto Hellmuth sia lo ‘shark’ del tavolo. A giudicare da quello che riferisce, i colpi fortunati si alternano a quelli sfortunati. Se continua ad accettare tutti questi inviti, supponiamo però che sia comunque in positivo… Voi che dite?

 

hellmuth-cit

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari