Sunday, Sep. 20, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 13 Giu 2016

|

 

Tutti i numeri del Millionaire Maker WSOP: 7.190 iscritti e quasi 10 milioni di montepremi!

Tutti i numeri del Millionaire Maker WSOP: 7.190 iscritti e quasi 10 milioni di montepremi!

Area

Vuoi approfondire?

L’anno scorso abbiamo parlato molto dei numeri che hanno decorato la prima edizione del Colossus, un’ottima pubblicità sembra, visto che il Colossus II delle WSOP 2016 ha visto il montepremi garantito alzarsi di ulteriori 2 milioni di dollari (su un buy in di $565…) ed infrangersi grazie alle 21.613 entrate registrate, comunque quasi 700 in meno rispetto al 2015.

Questo anno ci si concentra invece sul Millionaire Maker, il torneo da $1.500 che garantisce al primo classificato una vincita di almeno un milione di dollari.

Non è stato molto difficile raggiungere il risultato: 7.190 entries hanno portato il prizepool a $9.706.500, e il primo classificato porterà a casa $1.065.403, 710 volte il buy-in speso… ROI non da poco!

Dei 7.190 iscritti si contano 1.711 re-entries e 5.479 giocatori unici, dei quali 5.233 di sesso maschile e solo il 4.4% (246) donne. L’età media è di 39,1 anni, ma non sono mancati giocatori più giovani -come Brandon Sheils (della famiglia pokerista inglese) di 21 anni e 19 giorni– e più anziani -come Norman Spivock, 92enne schierato anche al Colossus-.

I player sono accorsi da 67 stati differenti per il Millionaire Maker, ovviamente gli U.S.A. detengono il record con 5.804 giocatori, 333 del Canada, 237 inglesi, 115 australiani, 79 della Germania, 61 dalla Francia, 48 dal Brasile, 47 russi, 40 irlandesi e 40 Austriaci. Non sappiamo purtroppo quanti italiani, ma con Petruzzelli, Butteroni, Perati sappiamo che non abbiamo mancato l’appuntamento!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il Day 1A conta 3.088 iscritti e 505 superstiti (16,35%), mentre il giorno dopo -complice il fatto che i re-entry erano possibili solo in Day differenti- si registrano 4.102 e ne restano 667 (16,26%) alla chiusura delle buste.

Ogni giocatore si è seduto trovando davanti a sé uno stack da 7.500 chips, per un totale di 53.925.000 che l’ultima mano attribuirà al vincitore del torneo.

Parlando di chips “fisiche”, ne sono state usate ben 172.560, e 3.192 diversi mazzi di carte Copag sono stati mescolati da 798 dealer totali.

Questi ultimi numeri sono destinati a crescere ancora… il torneo è ancora in corso con 124 giocatori attivi!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari