Wednesday, Oct. 21, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 30 Ago 2016

|

 

Giada Fang sulla bolla nei tornei Progressive Knockout: “Una taglia ricca vale il rischio dell’eliminazione”

Giada Fang sulla bolla nei tornei Progressive Knockout: “Una taglia ricca vale il rischio dell’eliminazione”

Area

Vuoi approfondire?

Si avvicina il grande appuntamento con il Sunday Million del 18 settembre su PokerStars.

Non dobbiamo farci trovare impreparati a questo imperdibile torneo milionario che per la prima volta adotterà la popolare formula Progressive Knockout.

Abbiamo già visto come diverse fasi di un torneo giocato nella modalità Progressive Knockout possono avere delle dinamiche stravolte rispetto ai normali tornei e anche rispetto ai classici Knockout.

Ce ne ha parlato per esempio il pro Fabretti, che ci ha spiegato come cambiano i range e quanto importante sia valutare bene gli stack avversari.

Oggi abbiamo voluto chiedere a Giada Fang, anche lei pro del team PS, di parlarci in particolare di una precisa e delicata fase del torneo: la zona della bolla.

Negli eventi Progressive Knockout la fase della bolla è uno dei momenti più particolari, dove possiamo assistere a mani che non si verificherebbero mai in un regolare MTT.

Per chiarirci meglio lo scenario, Giada ci ha raccontato una mano recentissima capitata ai tavoli di PokerStars: “Devo dire che ho affrontato qualcosa di simile proprio domenica scorsa al Sunday Special Progressive KO

Sono stata deep nelle prime fasi del torneo fino alla bolla ed avevo anche accumulato una bella taglia da circa 400 euro.

Mi sono ritrovata a giocare uno spot contro un semireg proprio a 5 dalla bolla, anche lui con una taglia di 400 e paristack a me.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Lo spot è questo: apro A-J off da HJ, flatta il bottone fish, flatta lui sul BB. Flop J-9-6 rainbow. BB checka, punto io, chiama fish, BB shova.

Ora, in una bolla normale questo sarebbe un fold, tuttavia nel progressive knockout, in cui l’ITM è pari a circa metà del buy-in mentre le taglie hanno valore spesso superiore, come in questo caso, per me è stato uno snap call.

Alla fine lui aveva 7-8o per una bila, la chiude al river e gg! Però non mi pento del call, anche perché questi tornei hanno struttura super verticale, quindi preferisco sbollare piuttosto che foldare spot EV+ solo per arrivare ITM“.

Qual è il consiglio che dunque Giada dà a tutti i giocatori che magari vogliono cimentarsi nel Sunday Million Progressive KO? È presto detto: “Direi di fare attenzione al valore della taglia.

Ricordiamoci che metà della taglia va subito in cassa, mentre l’altra metà si aggiunge alla nostra e quindi bisogna valutare negli spot se si fanno più soldi rischiando o aspettando l’ITM“.

 

giadaf

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari