Wednesday, Oct. 21, 2020

Strategia

Scritto da:

|

il 11 Ago 2016

|

 

Sunday Million Progressive Knock Out, i consigli di Fabretti: “La componente taglie incide molto sulle dinamiche al tavolo”

Sunday Million Progressive Knock Out, i consigli di Fabretti: “La componente taglie incide molto sulle dinamiche al tavolo”

Area

Vuoi approfondire?

Cominciano i preparativi per il torneo di poker più grande del punto it, il Sunday Million di PokerStars!

Il torneo da un milione di euro garantiti questa volta porta con sé una novità, ovvero la apprezzata formula Super KO: metà del buy-in andrà nel montepremi e l’altra metà formerà una taglia “progressiva”, cioè che può aumentare eliminando altri giocatori.

Il 50% della taglia del giocatore eliminato infatti andrà ad aumentare il valore della nostra taglia corrente, e il restante 50% invece andrà direttamente in cassa. Inutile dire che più il gioco si fa duro più le taglie diventano importanti…

Con una modalità simile è ovvio che sarà necessario adattare la nostra strategia, in quanto il valore delle taglie farà una gran differenza nelle dinamiche dei colpi.

Per approfondire il discorso ci siamo messi in contatto con il pro di PokerStars Pier Paolo Fabretti che ci ha spiegato quali sono le prime cose da avere ben chiare in testa:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“A me piacciono moltissimo i tornei Progressive KO e sono molto contento che il Sunday Million si giocherà con questa formula. Chiaramente bisogna aggiustare un po’ il proprio gioco, poiché la componente Progressive KO va ad incidere, in alcuni casi in maniera profonda, sulle dinamiche al tavolo. Bisogna essere molto presenti e tenere bene d’occhio gli stack di tutti i giocatori, essere consapevoli che se siamo short o comunque potenzialmente eliminabili da stack più grandi saremo chiamati molto più light, e spesso da più di un giocatore. Viceversa noi dobbiamo fare lo stesso quando ci sarà la possibilità di eliminare un giocatore.”

Andiamo sul lato pratico della cosa: la presenza di taglie, che più ci si avvicina alla fine del torneo maggior importanza acquisiscono, tende a modificare i range di call e di conseguenza anche quelli di push:

“In quest’ottica aprire o stringere il proprio range è di fondamentale importanza, capire come alcune mani possano variare di valore dal freezeout classico al Progressive KO e fondamentale. Per esempio se siamo short gli assi anche se con kicker non ottimi tendono ad avere molto più valore perché non sarà raro venire chiamati da mani random o con K-high o Q-high nella speranza di vincere la taglia. Questo è solo un esempio per dire che vanno rivalutate molte cose e bisogna rendersi conto che ci saranno tante situazioni nuove rispetto ad un torneo classico quindi è fondamentale analizzare velocemente e mettere in discussione le proprie certezze in funzione delle taglie e questo è tanto più vero quando si arriva in late stage con taglie che diventano davvero molto importanti.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari