Wednesday, Oct. 21, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 26 Ago 2016

|

 

Actaru5 sul Sunday Million Progressive Knock-out: “Mettete da parte il vostro ego!”

Actaru5 sul Sunday Million Progressive Knock-out: “Mettete da parte il vostro ego!”

Area

Vuoi approfondire?

L’appuntamento è fissato per il 18 settembre alle 21.00. Il Sunday Million andrà in scena in vesti assolutamente inedite: Progressive Knock-out da 115+115+20€.

Un evento al quale gran parte dei player proveranno ad accedere tramite i tantissimi satelliti messi a disposizione da PokerStars.it.

Per tutti coloro che riusciranno a centrare la qualificazione ad un torneo realisticamente fuori portata a livello di bankroll, dopo i suggerimenti offerti da Pierpaolo Fabretti, ecco alcuni preziosi consigli del Team Pro Online della room della picca, Actaru5.

“Se un giocatore amatoriale sta facendo uno “shot” al Sunday Million, potrei riassumere questi consigli di base:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.
  • Mettere da parte il proprio ego. Se non siamo i più forti, non dobbiamo per forza outplayare ogni avversario ad ogni mano, giusto per evitare un possibile, continuo, autogoal.
  •  Avete le basi del gioco? Bene, state certi che c’è chi è sarà messo ben peggio. Gli errori che possono dare più vantaggio ai regular sono l’overplay delle mani da parte degli amatori, e il tentativo di outplay a tutti i costi da parte degli stessi giocatori.
  • Una politica di “riduzione” del danno, anche se non siete il campione del mondo, può dare un vantaggio, e anche non trascurabile, sul field.
  • E’ uno shot: non bisogna comunque mai essere “money scared”. Se c’è plausibile motivo di pensare di essere più EV, non tiratevi indietro solo perché sta per scoppiare la bolla o comunque per aspettare un “miracolo” nelle mani successive.
  • Pensate. Il timebank è ampio, e sappiamo che le decisioni prese “a freddo” sono più ragionate e quasi sempre più vicine all’essere quelle giuste. Perché si ha del tempo, principalmente. Ma del tempo lo abbiamo tutti anche ingame. Non fate mosse che disconoscereste ad un’analisi appena un pelo più ragionata della mano, se siete in dubbio, usate pure dieci secondi in più lasciando da parte l’istinto!
  • Tenete sempre presente che il field di amatori sarà comunque ampio, i grandi errori che consiglio di evitare sono gli stessi che verranno fatti da tanti altri giocatori poco “navigati”, e che vi potranno dare quello che alla fine si traduce in un grandissimo vantaggio. Potrete non estrarre esattamente lo stesso vantaggio da mosse troppo fantasiose di un amatore un po’ troppo “loose” ad esempio, ma comunque c’è del margine. Bisogna raccogliere l’EV dovunque sia, compatibilmente con la capacità di riconoscerlo, che è diversa per ciascuno di noi.
  • La pazienza è un’arma fondamentale, ma, ricordiamoci, il torneo non dura un tempo infinito, i bui saliranno, quindi, come già detto, nel caso sia altamente probabile poter giocare uno spot importante con una buona EV a favore, non tiratevi indietro! Scambiare uno spot prezioso ma rischioso con una probabile “morte di bui” è assolutamente da evitare.”

Il grinder mascherato, impegnatissimo in questi giorni su Twitch, ci ha inoltre indottrinato per quel concerne i cosiddetti marginali:

“Per quanto riguarda gli spot marginali, direi che il problema principale sta per riconoscerli. Quindi, se siete molto in dubbio dello spot, che, invece che marginale, potrebbe essere a EV profondamente negativa (ricordatevi di ragionare sempre contro range e non contro le singole mani), questo è sicuramente uno dei casi dove fare della pazienza virtù. Ma se siete certi di avere un vantaggio, coscienti di potere identificare con una buona precisione il range degli avversari, ad esempio, il ragionamento deve essere sempre quello di ‘long term’, altrimenti questa ‘paura’ non farà che dare un vantaggio ai regular in primis ma comunque a tutto il field.”

Le indicazioni iniziano ad essere davvero tante; i satelliti (a partire da 10 starscoin!) per accedere al grande evento sono già disponibili. Cosa state aspettando? 😉

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari