Friday, Oct. 18, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 13 Gen 2016

|

 

Actaru5 rinnova con PokerStars: “Volumi di gioco ridotti, Twitch più che mai!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Actaru5 rinnova con PokerStars: “Volumi di gioco ridotti, Twitch più che mai!”

Area

Vuoi approfondire?

Anno nuovo, vita nuova, anche se i “colori” sono sempre gli stessi.

Il fenomenale “Actaru5” ha rinnovato la sponsorizzazione con PokerStars e anche in questo 2016 resterà uno dei capisaldi del Team Pro Online della room.

Il grinder da oltre 7.000.000 di VPP in carriera dovrà certamente rivisitare e ottimizzare la propria schedule, senza però stravolgerla esageratamente:

“Sono sempre fiero di rappresentare la Room leader nel settore. Ora più che mai, dopo tutti questi anni insieme, penso che abbiamo trovato un’ottima sinergia. Col nuovo VIP System, e volumi di gioco conseguenzialmente più limitati, potrò dedicarmi meglio a tutte le attività che gravitano intorno al poker. Prima di tutto IntelliPoker e Twitch, dove sarò più che mai presente durante il 2016.”

Affrontando il tema del discusso Vip System introdotto, le parole del player mascherato sembrano essere tutt’altro che ‘di facciata’:

“Al contrario di quello che possono pensare in tanti, non credo di essere stato penalizzato; io sono contento del nuovo Vip System. Con la crescita enorme dei giocatori che ambivano al massimo livello VIP, gli squilibri nell’ecosistema rischiavano di portare il sistema al collasso! Insomma, l’Elite non era più tale.
Io, come altri, siamo stati semplicemente colpiti dalla mutazione del mercato Poker che si è verificata in questi anni, e il nuovo VIP System ne è solo stata una conseguenza inevitabile. La parte ludica del gioco veniva pian piano a mancare, il balancing del field era diventato insostenibile per tutti, dai giocatori professionisti agli amatoriali, e anche per la room stessa. Credo il nuovo VS sia un passo necessario per ripristinare degli equilibri che tendano alla sostenibilità.”

Come ci aveva anticipato in una lunga intervista di qualche settimana fa, Actaru5 ribadisce un concetto che diventa ora essenziale, rivelandoci al contempo di continuare a grindare il binomio Zoom-Spin&Go:

“Multitabling is the past, focusing is the future! Dopo l’ultima maratona per Elite, ho dovuto recuperare un pò le forze, quindi sto prolungando un pò le ferie di inizio anno e ho giocato pochissime mani. Aspetto ancora un attimo per “immergermi” nel futuro però ribadisco quanto detto: il “focus” sarà un tema chiave per restare vincenti. Rimarrò principalmente su cash game (Zoom) e Spin&go, anche se in questo momento non so dirti con una buona approssimazione la proporzione che manterrò, ma comunque gli Spin avranno uno spazio importante se non primario. Amo gli MTT, in special modo le varianti, ma purtroppo non riesco ad adattarmi troppo bene a uno scheduling che per forza di cose non potrà competere in flessibilità con le altre specialità. Parteciperò senz’altro a tutti gli eventi ICOOP, TCOOP, SCOOP e ai tornei più importanti, ma non è nei piani grindare gli MTT.”

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari