Friday, Oct. 18, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 9 Nov 2015

|

 

Zoom review – ‘Actaru5’ e un 4-way da brivido: “Ma al river è un easy fold!”

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Zoom review – ‘Actaru5’ e un 4-way da brivido: “Ma al river è un easy fold!”

Area

Vuoi approfondire?

Durante le sue quotidiane sessioni fiume ai tavoli zoom, il Team Pro Online di PokerStars “Actaru5” interagisce assiduamente con i propri fan: spesso e volentieri il pro ‘mascherato’ propone le proprie sessioni in diretta su Twitch, e con altrettanta frequenza pubblica su Facebook alcuni replay di spot che esulano dai canoni ‘routinari’.

Uno di questi è balzato prepotentemente ai nostri occhi sia per la condotta di “Actaru5”, sia per l’evoluzione davvero atipica di un multiway a 4.

Siamo – come sempre – ad un tavolo Atena (blinds 0.50€/1€) e “Actaru5” flatta da bottone con coppia di 9 sull’apertura a 3€ di Utg. Si adeguano anche small e big blind.

Ma andiamo a vedere cosa accade postflop…

Abbiamo dunque contattato “Actaru5” per chiedergli delucidazioni sul ragionamento applicato alla mano in questione:

“Premetto che questa mano non ha assolutamente nulla di eroico, e che avrei foldato anche senza il call di player 4 (original raiser). I bui sono entrambi regular, e shovare flop accenderebbe tantissimi campanelli di allarme. Ho il second nut (perdo da una sola combo) e posso sfruttare la posizione assoluta per ‘discutermela’ sulle strade successive, non ho paura di nulla con la mia mano che è fortissima. E’ un 4way, quindi ci sono si carte che freezano, ma le stesse possono pure scatenare action, lasciandomi in condizioni di seminut e, ripeto, in posizione assoluta. Puntare sul turn mi sembra abbastanza inutile, un check può sia provocare azione sul river, sia creare sfiducia. Al river scende l’unica carta che mi uccide: BB ha tanti 7-x nel range e non posso che instafoldare al suo push, indipendentemente dal call di UTG, che è del tutto ininfluente.”

Dopo averlo letto, il TP di “Actaru5” sembra davvero non fare una piega. Puntualmente bb mostra A7: quads! Ma a voi piace questa condotta? Siete convinti che il check al turn sia la mossa migliore long term? Chi avrebbe raisato ulteriormente flop? Chi avrebbe callato river qualora utg avesse passato? Diteci la vostra sulla fanpage Facebook di ItaliaPokerClub!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari