Zoom review – Spot close to EV zero: chi ‘gambla’ qui? | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 11 Feb 2016

|

 

Zoom review – Spot close to EV zero: chi ‘gambla’ qui?

Zoom review – Spot close to EV zero: chi ‘gambla’ qui?

Area

Vuoi approfondire?

Nella serata di ieri, sul finire di una sessione da circa 4 ore 4x al NL50, il sottoscritto (“Donk4llisto”) si è imbattuto in uno spot davvero al limite.

Il tavolo Fenice #2 è il più ostile dei quattro: sto giocando con appena 108bb (54€)!

Ho già scelto di quittare di lì a poco, quando improvvisamente ecco la mano più tricky dell’intera serata: apro a 1.50€ da Utg con QJ, chiamano small blind (50€), su cui non abbiamo particolari info e big blind, il forte Supernova Elite Claudio “Cla89xxx” Tomasi, che gioca con circa 200x (99€).

Il flop recita 6810. I blinds checkano e qui posso scegliere se checkare, move certamente più ragionevole visto che la texture hitta molto spesso il range avversario, o bettare, tenendo dunque una linea più aggressiva grazie all’equity che offre la mia mano.

Decido di bettare 3€su 4.50€. Small blind check/raisa a 7.50€, big blind cold calla e chiamo a mia volta.

Il turn è il più “drammatico” del mazzo: K. Ora ho flush draw e bila. Improvviso e inaspettato arriva però il push diretto di small blind: 41.31€ su pot da 25.52! Big Blind decide di repushare 90.25€.

Istintivamente ho subito pensato al fold. Una volta scattato il timebank ho iniziato però a ragionarci su: qui small blind e big blind sono sostanzialmente face-up. Uno dei due ha set e l’altro scala (guadagnerei un out nel remoto scenario in cui avessero entrambi scala o entrambi set). Orientativamente dovrei dunque avere qualcosa come 12 outs sempre puliti: A, A, A, A 2, 3, 4, 5, 7, 9, 9x, 9x. Il peggior scenario sarebbe quello in cui uno dei blinds avesse 79, il che mi farebbe perdere ben due outs.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ma ipotizzando di avere realmente 12 outs (su 42), ho rapidamente calcolato le odds. Devo mettere 45€ per un pot da 157€. In altre parole per ritenere il call profittevole dovrei avere circa il 29% . E ipotizzando di non aver out blockerati a picche in questo momento sarei al 28.6%! Si tratta dunque sostanzialmente di un colpo a EV 0:

spot

Beh, direi che in una sessione da +3 poste un colpo del genere sul finale si può anche gamblare! 🙂

Che ne pensate?

Ecco il replay per scoprire il finale del thriller!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari